in

Cicciogamer89 e la battaglia contro lo spreco alimentare, ecco come agisce lo youtuber

Lo youtuber insegna come evitare gli sprechi.

Cicciogamer89 e la lotta contro lo spreco alimentare: il 31enne si rimbocca le maniche e ci insegna a non gettare mai il cibo. Spesso criticato ma sempre portatore sano di ottime iniziative come la raccolta di prodotti alimentari dedicati ai terremotati di Amatrice e la collaborazione con AIRC, lo youtuber ha dimostrato di voler dare al suo canale un’impronta anche educativa sapendo di poter contare su un pubblico di 3 milioni su Youtube e un milione e mezzo su Instagram.

Cicciogamer89 come combatte lo spreco alimentare

Negli ultimi mesi ci ha fatto conoscere un’app chiamata Too Good To Go. Questa permette di prenotare dei “box” contenenti alimenti in via di scadenza da negozi, pasticcerie o ristoranti a prezzi molto convenienti. Il progetto sta prendendo molto piede, con grandi distributrici che stanno aderendo all’iniziativa e sicuramente anche grazie alla spinta data da Cicciogamer89. Ha dedicato un paio di video a mostrarci l’efficienza del sito, portandoci con lui in pasticcerie e pizzerie spendendo pochissimi euro.

Due settimana fe ha aggiornato la sua serie In Cucina con Ciccio con una challenge al buio: comprando una mistery box con all’interno prodotti di un supermercato ha dovuto cucinare dei piatti per una cena. Il risultato è stato molto buono e ha riscosso successo da parte dei fan che hanno gradito la sua idea e il gesto. Questo progetto porta un messaggio molto significativo e speriamo che possa istruire anche i più giovani ad una routine più corretta e meno dannosa per tutti.

Tra l’altro lo youtuber romano è nato nella piattaforma nel lontano 2012 esi è fatto conoscere sul web grazie alla pubblicazione di contenuti a tema videogames. Successivamente ha sviluppato altri format come la posta di Ciccio insieme al fratello Joker (anche lui youtuber) e la serie In Cucina con Ciccio, dove ci diverte con gustose ricette.

I momenti che i più ricordano sono il percorso verso la perdita di peso, l’operazione sleeve gastrectomy e il ritrovamento della forma desiderata. Questi video sono pilastri per i sostenitori della contestazione contro il bodyshaming e il bullismo, temi che a lui sono sempre stati molto cari. Noi di Webboh apprezziamo l’impegno di Mirko e vi invitiamo a seguire le sue orme evitando di gettare via una ricchezza così importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *