“Se non sai chi è Cicciogamer, non conosci i giovani”. Questo l’assunto del giornalista Gianluigi Nuzzi, noto per essere il conduttore della trasmissione di Rete 4 Quarto Grado, con cui ha cercato di smontare le teorie dell’ex ministro Elsa Fornero a Dimartedì. Nel talk show di La7, presentato da Giovanni Floris, il giornalista è intervenuto contro la professoressa che, durante il Governo Monti, aveva rivoluzionato il sistema pensionistico italiano. Fautrice della legge che porta il suo nome, bersaglio di numerosi attacchi politici, la donna ha dichiarato di conoscere bene le difficoltà dei giovani.

“Non diciamo cose che possono terrorizzare le persone: il sistema pensionistico non sarà generoso con i giovani solo se non avranno il lavoro”. A tale considerazione, Gianluigi Nuzzi risponde con una battuta che lascia tutti di sasso:

Le faccio una domanda: lei sa chi è Cicciogamer? Ha qualche milione di seguaci tra i giovani. Visto che lei parla coi giovani, parlerà come lui! Avrà il suo stesso linguaggio!

Alla provocazione, l’ex ministro ha risposto così:

Io coi giovani parlo tutti i giorni. Forse riesco a comunicare più di quanto non faccia lei. Se continuate a parlare ai giovani solo tramite battute, i giovani sono sfiduciati, ne hanno abbastanza.

Sui social, tanti hanno voluto prendere le distanze dalle affermazioni di Gianluigi Nuzzi, giudicando insensato l’attacco del giornalista. “Io non mi ritengo rappresentato da Cicciogamer”, dice teo_acm su Twitter. Lo youtuber dell’hakuna matata è veramente diventato un metro di giudizio sulla conoscenza del mondo dei giovani?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *