in

“Fate schifo”, Chiara Ferragni si sfoga contro chi l’ha insultata per un video in intimo!

Chiara Ferragni insultata per il suo fisico, decide di rispondere pubblicando il suo sfogo su TikTok.

Chiara Ferragni critiche fisico risposta
Chiara Ferragni critiche fisico risposta

Chiara Ferragni è sempre molto chiacchierata e c’è da ammettere che spesso, le persone, giudicano ogni sua mossa. Dal modo di educare ai figli, a quello in cui spende i suoi soldi: c’è sempre qualcosa da ridire! L’ultima volta, all’incirca una settimana fa, l’avevano accusata di non adempiere ai suoi doveri di madre (soprattutto di non pulire la casa) e lei aveva risposto a tono. Ieri, invece, Chiara si è trovata davanti un’altra polemica.

L’imprenditrice digitale ha postato sui social un video in intimo per sponsorizzare un brand, indossando mutande e reggiseno e “sfilando” per la camera. Il contenuto su Instagram conta quasi 6000 commenti e molti di questi sono infelici e poco carini. Come di consueto c’è chi si lamenta, perché una mamma non può mostrarsi in questo modo, o perché la ritiene troppo volgare. Poi leggiamo anche critiche sul fisico: “Legno di faggio“, “Non ha forme, è moscia“, “Ostenti la tua bellezza, ma non hai forme“…

Chiara, vedendo la situazione, ha deciso di controbattere con un tiktok in cui si sfoga a proposito della valanga di critiche ricevute. Ha spiegato che queste frasi misogine provengono soprattutto da donne e che possono ferire le persone che le leggono. Lei ci è abituata e non la scalfiscono, ma, a queste condizioni, ritiene impossibile poter diffondere body positivity: c’è troppa maleducazione! Ecco le sue parole:

Sto leggendo i commenti sotto al video di me in intimo, solo commenti misogini, non fatti solo da uomini, anche da donne. Non si capisce bene perché siano incazza*e e perché debbano sparare cattiverie così. Io ci sono abituata, quindi a me fa solo ridere rispondere ad alcuni, però la maggior parte delle persone… come possiamo parlare di body positivity se poi pensiamo che sia giusto dire “Sei un manico di scopa, fai schifo, non hai le forme“, tutte queste cose. Fate schifo, ma soprattutto come potete dire che questa è libertà di pensiero? Siete dei maleducat* di mer*a!

Poco dopo, Chiara è entrata nel merito dell’argomento e ha aggiunto: “Quello che mi dà più fastidio è che, come io ci sono stata male a 19/20 anni, quando la gente commentava con estrema cattiveria qualunque cosa facessi e il mio fisico, la stessa cosa la proveranno tantissime altre ragazze quando leggono commenti del genere. Quindi per favore, prima di esprimere un concetto, pensateci prima: questo concetto può aiutare una persona in qualche modo o solo per dare fiato alla mia bocca? Tutti vediamo cose che non ci piacciono, ma solitamente non andiamo a dire alla persona: ‘Questa cosa mi fa schifo’ o ‘fai schifo’. Evitiamo di farlo anche sui social. Un po’ più di educazione ca**o.

Effettivamente Chiara Ferragni ha ragione: essere giudicat* per il proprio fisico, qualunque esso sia, è una cosa orrenda. In più, se questi giudizi provengono da persone che dovrebbero capirti (donne, nel suo caso), è ancora peggio. Ragazz*, si avvicina Natale, non dovremmo essere tutt* più buon*? Basta con la cattiveria gratuita, stiamo attenti a non ferire il prossimo!

[Foto: Instagram]