in

Chiara Facchetti controreplica a Federico Fashion Style dopo l’intervista rilasciata a Fanpage: “Sono basita”

chiara facchetti

Chiara Facchetti VS Federico Fashion Style. Continua la bagarre (a distanza) tra i due influencer: la prima, ormai parecchio tempo fa, aveva pubblicato un video in cui si lamentava del risultato ottenuto da un trattamento ricevuto nel salone di bellezza di Federico Fashion Style, che poi ha risposto in un’intervista rilasciata a Fanpage (qui per recuperare le dichiarazioni).

Ora Chiara Facchetti ha deciso di rispondere a Federico. “Mi ero presa una pausa dai social e non avevo visto l’intervista di Fanpage, ma molti di voi me l’hanno segnalata”, ha precisato lei. “Mi sarei aspettata un’intervista diversa. Ho una reazione che mi lascia basita, allo stesso modo di quando mi sono presa della cogliona nello screen pubblicato da lui su Instagram ormai due o tre mesi fa”.

Il video di Chiara nel quale risponde a Federico Fashion Style si intitola “Quante ca**ate“:

“Sono passati quattro o cinque mesi da quando ne ho parlato, da quando ho fatto una recensione on the road. Non ho mai messo becco sulla scelta di quanto un professionista/commerciante decida di farsi pagare per un determinato servizio. Ho scelto consapevolmente di andarci e ho pagato la cifra. Secondo me nelle recensioni è importante parlare del prezzo e del risultato. La questione ‘prezzi troppo alti’ non è di mia competenza”.

“Ero super soddisfatta quando sono uscita dal salone, come si vede dal video. Il problema è nato nella settimana successiva: quel tipo di extension, per il mio tipo di capelli, non era adatto e mi ha spezzato i capelli. A me è dispiaciuto che si siano rovinati i capelli, è stato quello che mi ha fatto rimanere scontenta. E non è vero che ho lasciato le extension dal parrucchiere (va a prenderle, ndr). L’impressione che ho avuto io, da profana, è che si trattasse di avanzi di extension perché avevano tutte sfumature diverse.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *