in

Chiara Facchetti aiuta i negozi ‘colpiti’ dal Coronavirus dei suoi follower

E chi lo dice che fare shopping non possa diventare un’azione nobile? A vedere ciò che Chiara Facchetti (YouTuber da quasi 700.000 iscritti) ha allestito nel suo ultimo video, c’è da ricredersi sull’argomento.

Chi segue Chiara sui propri canali social, conosce bene la sua vocazione allo shopping compulsivo. Il suo archivio pullula di video haul di qualunque genere, da quelli sullo shopping di lusso alle scorpacciate di prodotti low-cost comprati su Wish. Tecnologia, beauty, moda, food: Chiara non si lascia scappare un’occasione per mettere mano al portafogli e sperimentare nuovi metodi per rendere dinamici e divertenti i suoi video-acquisti. L’ultima trovata, tuttavia, non ha nulla a che fare con l’intrattenimento fine a sé stesso, nessuna corsa col carrello bendata. Per sostenere i fan che dispongono di una piccola attività di commercio, da alcune settimane Chiara sta acquistando prodotti on-line di vario genere, prodotti artigianali messi in vendita dai suoi follower su Instagram o su siti di e-commerce.

Lo scopo è quello di aiutare, nel proprio “piccolo”, quante più persone possibile in questo preciso momento storico di crisi. Con l’isolamento da Coronavirus, infatti, tante piccole attività hanno subito un tracollo nelle vendite a causa della riduzione degli acquisti non di prima necessità. Ora che l’Italia sta lentamente riaprendo i confini e alleggerendo alcune misure, l’influencer ha voluto offrire la propria vetrina per promuovere alcuni progetti meritevoli. Molti gli shop consigliati, riuniti poi in una lista di link nel box informazioni del video.

Inoltre Chiara Facchetti ha rivelato di avere intenzione di registrare altri video simili, quasi per far diventare il format (di origine americana, Buying Products From My Follower’s Small Businesses di Sierra Schultzzie) una serie a puntate. E noi li attendiamo impazienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *