in

Chi è Umbertone, il bambino napoletano diventato famoso per una telefonata virale a Insigne – Video

Si chiama Umberto, per gli amici ironicamente “Umbertone” la nuova giovanissima star del web virale. E, no, non stiamo parlando di una versione 3.0 del Piccolo Lucio, anche se a livello di fisico e di provenienza geografica non ci si allontana poi molto.

Circa un anno fa, il piccolo tifoso del Napoli si è trasformato in un vero e proprio fenomeno del web per una solenne promessa fatta a Lorenzo Insigne. Nel video circolato online, il piccolo Umbertone si era impegnato con uno dei suoi calciatori preferiti: se il Napoli avesse vinto lo scudetto, si sarebbe ufficialmente messo a dieta.

Ecco il video con protagonista Umbertone!

In men che non si dica, questa nuova star del web (se così vogliamo chiamare il bambino) è finito sulle home page social di mezza Italia, fra cui quelle dei calciatori del Napoli. Il team ha così invitato il bambino negli spogliatoi a Castel Volturno, poco prima degli allenamenti.

Qui, Umbertone ha avuto la fortuna di parlare e di conoscere, oltre ad Insigne, anche con il terzino HysajDries Mertens. Poco dopo l’incontro, Umbertone ha deciso di mettersi già di impegno, facendosi riprendere mentre era impegnato a gustarsi un sano piatto di insalata con pollo ai ferri.

umbertone

Umbertone, fra l’altro, non è nuovo alle promesse e ai video virali. In un altra esilarante clip che potete recuperare qui sotto, per esempio, Umbertone aveva avuto modo di chiacchierare con Babbo Natale in persona.

Purtroppo per i suoi supporters e per i nuovi fan, difficilmente Umbertone vedrà il suo sogno realizzarsi. Almeno nel breve periodo! Già lo scorso anno, per soli 4 punti, il suo Napoli si eraa dovuto accontentare di un secondo posto. Per il 2020, inoltre, la situazione sembra essere ancora più difficile. Ad oggi, la sua squadra del cuore è ferma soltanto in 7a posizione. La speranza, ovviamente, è che al di là dei risultati del Campionato Umbertone si metta a dieta per davvero, possibilmente in tempi rapidi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *