in

Charlotte M, la youtuber 12enne: “Ho già iniziato a scrivere il seguito del mio primo libro”

Charlotte M
Charlotte M

Charlotte M, nonostante la sua giovane età, solo 12 anni, è una delle webstar più complete ed eclettiche d’Italia: ha scritto un libro, Un’estate al college infestato, ha inciso una canzone, I love you, e si esibisce su TIkTok con video POV, lip-sync e balletti. Webboh l’ha contattata per conoscerla meglio. Ecco cosa ci ha detto

Come nasce l’idea di scrivere un libro e quando ti è venuta la storia che racconti in Un’estate al college infestato?

L’idea nasce andando al college di Brighton la scorsa estate, mi sono detta, perché non scrivere qualcosa che mi ricordi questa esperienza?? Poi ci ho aggiunto verità e fantasia.

Hai già pensato ad un possibile sequel della storia?

Non posso dire ancora niente ma qualcosa ho già iniziato a scrivere ed uscirà probabilmente nella prossima primavera.

Che differenza hai trovato nel creare la storia per un libro rispetto a quelle che racconti nei tuoi video?

A me piace molto scrivere lo faccio sin da piccola, la differenza è enorme tra recitare e scrivere, ma alla fine sono sempre storie e mi piace tantissimo raccontare.

Com’è stato scrivere un libro a 12 anni? Ti ha aiutato qualcuno?

Emozionante una sensazione fantastica , un susseguirsi di emozioni, stancante ma mi ha reso euforica, non mi ha aiutato nessuno, a parte Fabbri editori con le correzioni del caso.

Su YouTube hai iniziato nel luglio del 2016 a soli otto anni. Cosa ti ha spinto a fare video? Come sono cambiati nel tempo i contenuti del tuo canale?

Mi ha spinto la voglia di raccontare e di confrontarmi con chi vedeva i video, io sono testarda e tenace. I contenuti sono ovviamente cambiati crescendo . Mi ha sempre appassionato il genere horror e ho voluto metterlo anche in Youtube.

Quanto e come ti aiutano i tuoi genitori nella creazione dei contenuti? C’è qualche video che avresti voluto fare, ma che ti hanno vietato?

Mai nessun divieto, chiaramente controllano tutto e mi aiutano ma siamo un team ora. Ci confrontiamo su tutto, a me viene l’ispirazione e mamma soprattutto mi aiuta a concretizzare tutto. Mi piace avere sempre cose nuove.

Se non erro ti piacciono St3pny e i Two Players One Console che sono prevalentemente gamer. Hai mai pensato di provare anche la strada del gaming?

Sinceramente no, avevo provato con un canale parallelo, Charlotte M. Games , ed avevo subito fatto migliaia di iscritti, ma troppe cose. Voglio fare solo quelle che mi riescono bene.

Da poco hai pubblicato anche una canzone, I Love You: com’è nata l’idea?

Volevo portare qualcosa di bello in un periodo in cui eravamo tutti chiusi in casa ed allora mi è arrivata da una persona l’idea di questa canzone , mi ha fatto ascoltare la musica e le parole e mi sono subito innamorata. Detto, fatto!!

Sei una creator, una scrittrice, una cantante e su TikTok ti vediamo anche ballare. Cosa ti piace di più? Cosa vorresti fare che ancora non hai fatto?

Mi piace essere una creator/influencer , mi piacerebbe sicuramente fare un film, vedremo…

Qual è il momento più bello del tuo percorso sul web?

Sono tutti momenti che ricordo come belli, mi piace essere come sono, quindi tutto il percorso.

Cosa fai nella vita di tutti i giorni, quando non stai sui social?

Sto con gli amici, faccio ginnastica, guardo Netflix, ascolto musica e altro.

Cosa ti dicono i tuoi compagni di scuola o i professori?

I professori e la preside mi aiutano dal punto di vista scolastico, se io non ci sono per impegni il giorno dopo studio e mi presento a scuola pronta e loro magari mi spiegano quello che ho perso. Io recupero sempre , mi piace lo studio. I compagni di scuola attuali sono ok , niente di particolare siamo una bella classe!!!

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Slide Stars

Luciano Spinelli unico italiano in un videogame che uscirà in tutto il mondo – ecco di cosa si tratta

Griffin Johnson lascia la Sway House e si sfoga: “A volte mi sono trovato in situazioni immature” – ecco cosa farà