in

Il tiktoker spagnolo Charlieee è volato in cielo. L’annuncio sui social: “Ci vediamo nell’aldilà” [TW]

Il tiktoker spagnolo è salito in cielo, dopo aver lottato per 4 anni contro il cancro. Su TikTok è stato pubblicato il suo ultimo saluto.

Charlieee tiktoker spagnolo morto
Charlieee tiktoker spagnolo morto

Addio cani, ci vediamo nell’aldilà“. Così Carlos Sarria, conosciuto sui social come Charlieee, ha detto addio ai suoi follower (oltre 3,3 milioni soltanto su TikTok) con un video pubblicato dopo la sua morte. Il tiktoker spagnolo è volato in cielo ieri a soli 20 anni, dopo averne passati quattro a lottare contro il cancro. Su Instagram i parenti hanno pubblicato un post in cui hanno riportato lo stesso messaggio che accompagna il video su TikTok aggiungendo: “La sua forza è in chi l’ha capito“.

Già, perché Charlieee, non ha mai perso la forza di sorridere. Eppure, di momenti difficili ne ha vissuti più di uno: nel 2018 gli hanno diagnosticato il sarcoma di Ewing (un tipo di cancro dei tessuti molli e delle ossa) ed era riuscito a riprendersi; successivamente gli hanno rilevato un tumore vicino alla testa. In totale, come racconta il quotidiano spagnolo Marca, Carlos ha attraversato quattro ricadute e alla fine ha dovuto cedere.

Il primo agosto il tiktoker aveva annunciato ai suoi follower che stava attraversando un periodo molto difficile. La situazione si è aggravata con il passare dei giorni. Una settimana dopo, infatti, in ospedale gli hanno dato una borsa di morfina per far fronte al forte dolore che lo affliggeva.

@charrliiieeee

Adios perros , nos vemos en la otra vida.

♬ sonido original – Charlieee

Amici e parenti hanno reso omaggio a Charliee. Un collega influecer, El Ruedas, ha pubblicato una foto che lo ritrae insieme a lui e ha scritto: “In questa foto sono con la persona più forte che abbia mai incontrato, capace di trasmettere luce e gioia, nonostante la tanta mer*a. Ti porterò sempre con me. Riposa in pace, figlio mio“. TikTok Spagna è in lutto. Noi ci stringiamo virtualmente alla sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.