in

Charli e Dixie D’Amelio mettono in palio 100mila dollari per “piccoli” influencer: ecco come!

Le sorelle hanno lanciato un concorso per titkoker. In palio ci sono 100.000 dollari.

Charli e Dixie d'Amelio
Charli e Dixie D'Amelio

Charli e Dixie D’Amelio sono due delle protagonisti indiscusse di TikTok. Charli vanta il maggior numero di follower sulla app (attualmente sta a quota 124mln), mentre la sorella Dixie ne ha oltre 55 milioni. Le sorelle hanno anche un loro reality show su Hulu, che segue la vita frenetica e affascinante della loro famiglia.

Il 15 settembre 2021 in un episodio di The Ellen Show, le D’Amelio hanno rivelato di avere una partnership con un brand di bevande che si chiama MyMuse per creare The Inspiration Foundation, un’organizzazione volta ad aiutare i creator, a realizzare i propri sogni eliminando le barriere finanziarie e fornendo risorse chiave di tutoraggio.

Charli e Dixie hanno anche lanciato un concorso con un premio di $ 100.000 diviso tra cinque influencer. Le regole del concorso sono abbastanza semplici: tutti i concorrenti devono fare e mostrare “le loro passioni su Tiktok” includendo una bottiglia di Mymuse da qualche parte nel video.

Il regolamento del concorso Mymuse

Le regole del concorso non sono rigide. I creatori possono presentare la bottiglia in qualsiasi modo vogliano, sia che stiano ballando con essa, che ne stiano disegnando un’immagine, o anche disegnando un abito ispirato alla bottiglia di Mymuse. Il video deve avere una durata di 20-30 secondi e gli utenti devono: taggare mymuseorganic; così come includere gli hashtag #mymuseinspo e #contest nella loro didascalia. Le possibilità sono infinite, e finora, gli utenti sembrano abbastanza entusiasti.

Dovremo aspettare e vedere chi sono i vincitori una volta che il concorso finisce. Chissà, forse la prossima grande stella di Tiktok potrebbe essere nella formazione vincente. Purtroppo chi vive in Italia non potrà partecipare al concorso, infatti il contest è riservato ai soli residenti degli Stati Uniti d’America.

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *