in

Charli e Dixie D’Amelio partecipano ad una festa durante il lockdown: è di nuovo polemica

D'Amelio sister
D'Amelio sister: Charli e Dixie

Qualche giorno fa i sostenitori della Sway House si lamentavano del fatto che solo i loro beniamini venissero accusati di partecipare alle feste durante il lockdown. Evidentemente non è così, dato che in America è scoppiata la polemica sulle sorelle D’Amelio e alcuni membri della Hype House che nel weekend hanno partecipato ad un party infrangendo la legge. Andiamo con ordine.

Come racconta Def Noodles su Twitter Dixie e Charli D’Amelio, Chase Hudosn e numerose star di TikTok hanno partecipato ad una festa infrangendo le linee guida della California riguardo i party duranti il lockdown.

Le star del web, e non solo, sarebbero andati contro la legge, perché il loro incontro può essere definito a tutti gli effetti un “raduno”. Secondo la California: “I raduni sono tali quando riuniscono persone di famiglia diverse contemporaneamente in un unico spazio luogo“. La legge dello stato vieta i party perché “sono troppo rischiosi in quanto, quando persone di diverse famiglie si mescolano, aumentano il rischio di trasmissione“. Per questo: “Gli incontri, se non specificato diversamente, non sono consentite in tutto lo stato della California“. I party sono vietati a maggior ragione, perché ad ottobre è previsto un aumento dell’89% dei casi.

Acclarato che i party sono ancora vietati, veniamo alle reazioni degli utenti: Charli e Dixie sono colpevoli di predicare bene e razzolare male. Scrive un utente:

Predicano il distanziamento sociale, poi escono tutto il tempo e vanno alle feste.

C’è anche chi pensa che il gesto delle sorelle D’Amelio e degli altri tiktoker sia solo un modo per attirare l’attenzione. Può essere, ma star del loro calibro sinceramente non hanno bisogno di farsi pubblicità, specie se negativa.

La cosa che lascia stupiti tutti è che Charli D’Amelio a marzo aveva lanciato la distance dance challenge su TikTok per sensibilizzare i fan sull’importanza di rispettare il distanziamento sociale. All’epoca tutti apprezzarono il gesto, perché la webstar aveva usato la sua rilevanza e la sua enorme community per fare del bene. Un utente scrive:

Se predica il distanziamento sociale dovrebbe seguire il suo stesso consiglio. E’ semplice.

L’unica differenza rispetto alle feste precedenti è che in questo party la maggior parte dei partecipanti ha indossato la mascherina. Ciò non toglie che la malattia potrebbe essersi ugualmente diffusa.

Per la cronaca: alla festa hanno partecipato anche il membro della Sway HouseNoah Beck, la cantante Madison Beer, il DJ Chantel Jefferies, il giocatore NBA Blake Griffin e la modella Winnie Harlow. Insomma, non sono solo i tiktoker a dare il messaggio sbagliato. Ciò, però, non rende il comportamento meno grave.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lele Giaccari svela di essere stato vittima di bullismo: “Pesavo 110 chili, a scuola mi chiamavano ciccione”

Ondreaz Lopez e Hannah Stocking, scatta il bacio (e la proposta di matrimonio) – cosa sta succedendo?