in

Charli D’Amelio racconta come ci si sente a ricevere odio online: “Non se ne rendono conto…”

Tutto quello che fa Charli D’Amelio, la ragazza con più followers al mondo su TikTok, ha un eco impressionante. Tutti ne parlano, tutti la commentano, tutti dicono la loro. Ma forse ogni tanto ci dimentichiamo, anche noi, che Charli è una ragazza di 16 come tante altre. Durante un’intervista pubblicata sul nuovo canale Youtube della famiglia D’Amelio ha detto: “Le persone non si aspettano che i loro commenti facciano del male. Se hai seguaci, non sei considerato una persona. Sei solo una cosa che le persone possono giudicare e commentare“.

Spesso Charli ha dovuto fare i conti con i commenti negativi degli haters. Ecco lei come reagisce all’odio:

“Sì, le persone dicono cose positive e ti incoraggiano, ti fanno i complimenti, ma il tuo occhio non cade lì. Il tuo occhio nota i commenti negativi, quando le persone dicono cosa c’è di sbagliato in te. A volte sono cose che non puoi aggiustare o che non puoi controllare. Fa molto male. Puoi ricevere un milione di commenti positivi ma sono quei cinque negativi a fare male”.

Sono i commenti sul suo aspetto esteriore che la colpiscono di più. Durante l’intervista Charli D’Amelio ha anche rivelato che una volta le è stato detto che non poteva essere una brava ballerina perché è troppo muscolosa. “Sentendolo dire da centinaia di persone online ci ho creduto e ci sono stata male“. Recentemente la tiktoker si era scagliata contro chi fa bodyshaming.

Ci vorrebbero più persone come lei sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *