in

Charli D’Amelio spiega perché ha perso la passione di pubblicare video su TikTok

Perché Charli D’Amelio ha “perso la passione” per pubblicare video su TikTok? Proprio lei, che è la tiktoker più famosa al mondo… cos’è successo!? Stavolta non c’entra la sua famiglia, non ci sono teorie del complotto (per fortuna). La 16enne americana ha spiegato la sua versione dei fatti durante l’ultima puntata del podcast (che Charli ha condotto da sola, dato che la sorella Dixie era impegnata in uno studio di registrazione). E’ la costante negatività dei commenti che influenza la sua “motivazione”.

“Volevo anche parlare dei contenuti che realizzo su TikTok. Per me è estremamente difficile continuare a postare su una piattaforma in cui le persone che stanno guardando i tuoi video non gli piacciono. Vogliono vederti ma gran parte del feedback è negativo, è molto difficile farlo. Ho perso la passione, anche se era davvero divertente per me. 

Tutti sono pronti a criticare qualcosa quando un argomento viene affrontato nel modo sbagliato o se le parole sono confuse. Ecco perché non parlo tanto oltre al podcast, perché mi fa paura”.

Tuttavia, in mezzo a tanta negatività, non bisogna farsi buttare giù e bisogna solo focalizzarsi su quelli positivi. Anche Charli D’Amelio lo sa bene, che infatti ha detto:

“Continuo a creare contenuti perché è una cosa divertente che riesco a fare, e se alle persone piace, e vogliono far parte del Team Charli, è fantastico. Ci sono tante persone a cui piacciono i miei video ed è per questo che non ho mai smesso completamente di postare. Se dieci milioni di persone mi odiano ma ho aiutato cinque persone, allora meglio non ascoltare le persone che criticano”.

Brava, Charli!

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *