in

Charli D’Amelio, Noah Beck e altri tiktoker sono stati “ingannati” per fare pubblicità a una setta: ecco cos’è successo!

Charli, Noah, Chase e altri tiktoker hanno fatto pubblicità (inconsapevolmente) a Scientology, una religione che per molti è una setta!

Questa storia è abbastanza assurda. Charli D’Amelio, Noah Beck, Chase Hudson e altri personaggi famosi sono stati “ingannati” per fare pubblicità a Scientology. Per chi non lo sapesse, Scientology è considerata una setta, anche se chi ne fa parte sostiene che sia una vera e propria religione (purtroppo è un discorso molto lungo, che qui abbiamo spiegato in maniera molto superficiale: qui trovate un approfondimento). Noi vi consigliamo di non avvicinarvi a queste realtà, soprattutto se siete piccoli!

Ci sono molti vip che fanno parte di questo movimento. Il più famoso è Tom Cruise. Ma che c’entra i tiktoker? Ufficialmente, niente. Infatti qualche giorno fa, a una festa, Frankie Jonas (ovvero il fratello minore di Kevin, Joe e Nick Jonas) ha convinto con l’inganno Charli, Chase, Noah e molti altri. Ignari di tutto, i ragazzi hanno indossato la collana che rappresenta Scientology e si sono messi in posa per un video che poi è stato pubblicato (e cancellato) su TikTok.

Il problema è che la maggior parte degli influencer coinvolti in realtà non sapeva cosa stessero promuovendo. Non sapevano, insomma, che quella collana con un enorme ciondolo con due triangoli sovrapposti con una “S” fosse proprio il simbolo di questa religione così misteriosa. Inconsapevolmente, si sono messi a disposizione…

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *