in

Cosa è successo all’account spam di Charli D’amelio? La tiktoker spiega, perché non lo usa più!

Charli D’amelio spiega di non essere riuscita a recuperare il suo account secondario su tiktok!

Charli D'amelio
Charli D'amelio

Charli D’amelio ha pubblicato il suo primo video su TikTok nel 2019 per divertimento e da quel momento il suo successo non si è mai fermato. A causa delle critiche sui contenuti che portava, la tiktoker ha deciso di creare un secondo account, dove poter pubblicare i suoi video senza paura del giudizio altrui. Ciò nonostante il secondo profilo è sparito! Come mai? Facciamo chiarezza!

Al giorno d’oggi sono molti i tiktoker che scelgono, per un motivo o per un altro, di creare un account segreto. Non fa eccezione Charli D’amelio che nel 2021 ha deciso di aprire un nuovo profilo denominato “user4350486101671”. L’influencer era solita pubblicare insieme alla sua migliore amica Avani. Le due tiktoker realizzavano contenuti di pure intrattenimento, divertenti e senza troppi filtri! Dopo quasi un anno il profilo ha improvvisamente cambiato nome in “kingloxa” e tutti i contenuti sono stati eliminati.

La scomparsa del profilo da quasi 16 milioni di follower è rimasto un punto interrogativo per diversi mesi. Ieri, però, la tiktoker ha deciso di rispondere ad una serie di domande poste dai fan e tra queste ha fatto chiarezza sulla misteriosa chiusura del suo profilo spam:

Attualmente non so che fine abbia fatto il mio account spam, una volta ho fatto un logout e non sono mai riuscita a rientrare. A volte mi manca, ma non so cosa sia successo, penso sia andato perso per sempre. Ti amo spam, addio.

Dopo questa affermazione molti pensano che qualcuno le abbia hackerato il profilo e che non le sia stato possibile recuperarlo. In assenza del suo secondo profilo la tiktoker sta pubblicando su quello principale molti più contenuti rispetto ai mesi scorsi e, probabilmente, non sente la necessità di crearne uno nuovo. Siamo certi che, qualora decidesse di farlo, i fan sarebbero più che felici di supportarla.

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.