in

Cecilia Cantarano, il nuovo tatuaggio è una dedica al nonno – ecco la storia e il significato

Cecilia Cantarano
Cecilia Cantarano

Cecilia Cantarano ha strappato più di qualche lacrima di commozione nelle scorse ore, pubblicando il tatuaggio che ha deciso di imprimere sulla sua pelle. Un tatuaggio molto sentito, dal significato intenso, il secondo che realizza sul proprio corpo. Infatti Cecilia Cantarano ha deciso di rendere onore al suo nonno con una scritta che è un inno di amore ma anche di libertà, contro i limiti e i pregiudizi.

Il nuovo tatuaggio di Cecilia Cantarano è una frase che il nonno ha scritto in una lettera, scritta alla nipote quando era piccola. Una lettera che la creator ha conservato e a cui è profondamente legata:

Io ho una nipotina della quale sono fiero, orgoglioso e alla quale voglio un bene pazzo. Si chiama Cecilia ed è la più bella, la più buona, la più intelligente, la più simpatica, la più estroversa delle bambine di questo mondo. Ti voglio bene, un pazzesco, folle, sviscerato bene che l’uguale non c’è. E ti penso sempre, sempre, sempre. Ciao tesoro, bacini. Nonno Vezio.

La frase scelta per il tatuaggio è “che l’uguale non c’è“, che indica l’amore incredibile e unico che il nonno provava per la piccola Cecilia. “Vorrei scrivere un polmone per farvi capire quanto lui fosse importante per me, ma credo che non ci sia bisogno. Lui lo sapeva e ovunque sia lo sa anche ora”, ha scritto Cecilia, rivolgendo un pensiero all’uomo, volato in cielo.

Il tatuaggio riproduce la scrittura a mano del nonno, anche quelle piccole imperfezioni che però la rendono viva e autentica: “Volevo che fosse esattamente come lo aveva scritto lui, anche con qualche piccolo difetto tipo il che che sembra un cle“. Siamo sicuri che il nonno, dall’alto, abbia apprezzato il gesto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *