in

Cecilia Cantarano parla di Sagapò, la sua prima canzone: “Ecco cosa significa”

Cecilia Cantarano scalpita (e fa bene). Venerdì 9 agosto sarà finalmente online Sagapò, la sua prima canzone. La tiktoker da 600mila follower è sempre stata appassionata di musica, ma stavolta sarà protagonista di un progetto ben più importante del solito. “Da piccola vedevo sempre Disney Channel. Probabilmente in una puntata di Hannah Montana fecero vedere la registrazione in studio di una canzone. Io incantata sognavo da morire di fare una cosa del genere, appena ho avuto l’occasione, l’ho presa al volo”, ha detto.

Ecco come ha raccontato la sua canzone, scritta con Marco Canigiula (conosciuto come Andrè, ha partecipato a Sanremo nel 2004):

“È una canzone estiva, allegra e con un motivetto accattivante. Non tenta di comunicare chissà quale valore, è musica da momento spensierato e tranquillo, così come mi sentivo in nel momento in cui stavamo creando. Rimane abbastanza impressa nella mente (…) Sono molto emozionata. Non so come andrà, ma sono comunque molto felice dell’esperienza vissuta, nella speranza di avere la possibilità di riviverla ancora tante volte”.

Ma cosa significa “sagapò”?

“Sagapò significa ‘ti amo’ in greco. Ho un rapporto molto stretto con la Grecia: avevo 3 mesi la prima volta che i miei mi portarono, ci vado da anni e i miei ricordi più belli sono legate a questo posto. Dovendo decidere un luogo in cui ambientare la mia prima canzone non potevo che scegliere il mio posto preferito”.

E le critiche?

“Le critiche solitamente sono: sull’autotune, sul fatto che siano trap, sul fatto che ci le canta non abbia una vera e propria passione per la musica. Nella canzone non c’è autotune, non è trap, studio canto, amo la musica. Ci saranno sempre motivi per criticarla, l’importante è che la critica sia sulla canzone e non su colei che la canta, spesso vengono fatte offese personali e non magari critiche costruttive a proposito del pezzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *