Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Webboh è da sempre contro il bullismo e il cyberbullismo: questa la nostra carta dei valori!

Carta dei valori Webboh
Webboh è da sempre contro il bullismo e il cyberbullismo. Ecco la carta dei valori in cui crediamo

I social media e le chat online sono spazi fantastici per comunicare, per fare nuove amicizie, per informarsi e per scoprire cose straordinarie del mondo che ci circonda, ma vanno usati nella maniera corretta. Sì, perché possono anche diventare dei luoghi dove si fa del male a qualcun altro e dove certi comportamenti dannosi possono creare delle ferite molto importanti. Bisogna sempre ricordarsi che le azioni online di ciascuno di noi hanno un impatto reale e concreto sulle persone coinvolte. Parole crudeli e immagini offensive possono causare un dolore profondo e possono influire sulla salute mentale delle vittime. E se foste voi le vittime?

Avete mai subito episodi di bullismo o cyberbullismo? La community di Webboh riceve ogni giorno numerosi messaggi che riguardano una delle problematiche che più affliggono il mondo dei social, quello del cyberbullismo. I minori vittime di bullismo aumentano ogni anno sempre di più. Webboh ascolta costantemente le storie di tutt* voi e le condivide affinché possano ricevere una maggiore rilevanza. Crediamo nell’importanza di aumentare la consapevolezza su questo problema, anche con il supporto di associazioni che si occupano di questo ogni giorno, e di promuovere l’ascolto.

Per Webboh è essenziale che ciascuno sia consapevole e responsabile quando naviga nel web, che pratichi il rispetto altrui nell’ottica di una promozione di  un ambiente sempre positivo.

La nostra carta dei valori si basa su 5 principi:

Rispettare le persone

Nessuno deve essere insultato, deriso o diffamato. 

Non pubblicate immagini o informazioni di qualcuno senza aver ottenuto prima il suo consenso, e soprattutto non fatelo mai con l’intento di umiliare la persona coinvolta. Pensate che ogni commento che scrivete può far del male a qualcuno: evitate di scrivere commenti o giudizi negativi, che servono solo ad alimentare odio, ferire anche in modo violento e lasciare segni indelebili.

Non offendere 

Evitate di fare commenti discriminatori, soprattutto se basati su razza, religione, genere o orientamento sessuale. 

Incoraggiate, invece, la diversità e rispettate le opinioni altrui, anche se diverse dalle vostre. Evitate di insultare, e non usate epiteti in nessuno dei vostri commenti. Al posto  di offendere, esprimete le vostre opinioni in modo sempre costruttivo e rispettoso.

Non bullizzare

Evitate di prendere di mira qualcuno con messaggi discriminatori, umilianti o derisori, anche per quanto riguarda l’aspetto fisico di una persona. A nessuno piacerebbe essere preso in giro per il proprio aspetto fisico. Al contrario, promuovete un ambiente online positivo e aperto al dialogo:  sostenete chi potrebbe essere vittima di bullismo e aiutatelo a non sentirsi solo.

Non violare la privacy

Non condividete mai informazioni personali di altre persone senza il loro consenso. Questo include numeri di telefono, indirizzi email, ed ogni dettaglio sensibile che possa violare la sfera privata di ciascuno. 

No agli “spotted”! Veder pubblicata una propria foto online senza aver dato il consenso (soprattutto se una persona è minorenne e non è un personaggio pubblico) o vedere che qualcuno rivela relazioni, incontri, flirt o qualsiasi altra situazione che si vorrebbe mantenere riservata, potrebbe creare grande disagio e profondo malessere.

Non diffamare gli altr*

Evitate di diffondere informazioni false e offensive, e che possono in qualsiasi modo  danneggiare qualcuno. 

Non pubblicate mai informazioni che riguardano la famiglia, la sessualità,  e tutto ciò che riguarda la sfera personale di una persona.

Webboh si dissocia da tutte quelle pagine, gruppi, realtà digitali e non  che seppur ispirate a Webboh, non tengono a mente i nostri valori fondamentali, e non rispettano gli altri, offendono, fanno cyber-bullismo, e violano la privacy. Diffidate dai profili non ufficiali. Bullismo e cyberbullismo possono avere gravi conseguenze sulla salute mentale e sul benessere delle vittime. 

Webboh continuerà a chiedere la rimozione di tutti gli account, i gruppi e le pagine social che non sono state autorizzate, vìolano questi principi fondamentali e danneggiano gli altri. Se fai parte di un gruppo che non li rispetta, ti invitiamo a segnalarlo alla piattaforma social e alle autorità competenti. E in generale, se noti comportamenti di cyberbullismo, non esitare a parlarne con un adulto di fiducia. Insieme possiamo contribuire a creare un cyberspazio più sicuro e rispettoso per tutti!