in

Carlotta Pinto chiede aiuto per la sua transizione: avviata la raccolta fondi

Il percorso F to M di Carlotta è iniziato: ecco come fare per supportarlo

Carlotta Pinto annuncia via Instagram Stories un nuovo passo importante nel suo processo di transizione. Il tiktoker ha rivelato ai suoi follower, non senza imbarazzo, di avere aperto un link Go Fund Me per supportarlo in questo difficile e lungo percorso.

Come vi avevamo raccontato qui su Webboh, Carlotta Pinto è un ragazzo che ha da poco iniziato la transizione F to M. Qualche settimana fa, la webstar ci aveva raccontato cosa comportava per lei questa nuova fase della sua vita e, inoltre, quali sarebero stati i pronomi corretti per parlare di lui. Edoardo è già qui, insomma, basta soltanto aspettare che il percorso sia completato.

Ecco con quali parole Carlotta Pinto ha annunciato ai suoi follower l’apertura del suo link Go Fund me:

Mi sento un po’ vergognoso a riguardo, però ho aperto un link Go Fund me per aiutarmi nel percorso. Aiutarmi perché penso che anche io nel corso del tempo metterò dei soldi da parte per stanziarli e aiutarmi nel percorso. Delle persone già hanno donato e sono state stra carine. Io non pretendo che voi lo facciate non so neanche se metterò al momento il link, perché mi vergogno un po’ e odio chiedere aiuto in qualsiasi modo. Ma sono sicuro che più avanti mi servirà. Questa cosa del link mi preoccupava un po’ perché avrete sentito dalle ultime storie e notizie c’è stata gente che ha utilizzato queste donazioni in modo diverso e sbagliato. Ero scettico sulla questione. Volevo assicurarvi che qualsiasi mia spesa che andrò ad affrontare nel momento in cui la farò sarete al corrente di tutto tramite queste storie.

Carlotta, infine, ha pensato di ringraziare tutti coloro che lo seguono:

Sono troppo fortunato ad avere persone come voi che mi seguono, sto leggendo tutti i messaggi e siete tutti così carini con me. Vi abbraccio tutti da lontano.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *