in

Carlotta Fisella insultata in una live da profili fake: “Persone ignoranti, ci penserà la polizia postale”

Carlotta Fisella
Carlotta Fisella

Carlotta Fisella è stata vittima di profili fake che l’hanno pesantemente insultata durante una sua live. La beauty influencer, però, non solo non si fa scoraggiare, ma passa al contrattacco e annuncia di averli denunciati alla polizia postale. Ricostruiamo la vicenda partendo da ciò che ha detto Carlotta su Instagram subito dopo la diretta:

Ho appena chiuso la diretta e sono rimasta sconvolta da una cosa di cui vorrei parlarvi. Alla fine della live che ho fatto, sono iniziate ad arrivare un sacco di persone in massa, tutti profili fake ovviamente, che hanno iniziato ad insultarmi a caso. Tra l’altro dicendo cose assurde e facendo commenti sul mio disturbo alimentare. Volevo dare loro un messaggio velocissimo: tutto questo non mi scoraggia, perché penso che questo sia il vostro intento. Semplicemente mi fa riflettere su quanto le persone possano essere ignoranti, nel senso di persone che ignorano, non conoscono e non sanno niente.

Penso che il vostro obiettivo sia solo quello di far scoraggiare una persona, ma non mi scoraggiate. Mi fate solo riflettere. Penso solo che la vostra vita sia una vita veramente vuota, se dovete mettervi a commentare, seguirmi in massa e mettervi d’accordo per andare a commentare negativamente la mia diretta, avete una vita un po’ triste e un po’ noiosa.

Volevo dirvi che se avete bisogno di confrontarvi con me, oppure volete dirmi delle cose anche negative, io sono sempre aperta alle critiche, però, magari da un profilo non fake.

Dopo aver risposto per le rime agli odiatori che si sono nascosti dietro ai profili fake, Carlotta Fisella ha annunciato che tutto finirà in mano alla polizia postale:

Comunque ho parlato con mia mamma per la questione di ieri sera e, dato che ho annotato tutti i profili, la polizia postale rintraccerà tutte le persone che ci si nascondono dietro e finalmente verranno smascherate.

Così magari posso parlarci a tu per tu! Ricordate che su internet basta un click fatto dalle persone giuste per poter essere rintracciati e che esiste una cosa chiamata Karma. Tutto il male che fate torna indietro prima o poi.

L’indomani Carlotta ha aggiunto:

Ho messo delle storie riguardo ciò che è successo ieri perché ci sono proprio rimasta male. Parlando con mia mamma abbiamo deciso di affidarci alla polizia perché sono sicura che siano persone che conosco.

Carlotta ha scelto la strada giusta per reagire. L’hating un tanto al kilo ha veramente rotto.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Zoey 101 follow me

Zoey 101, i tiktoker NON compariranno nella nuova stagione – Loren Gray e Jamie Lynn fanno chiarezza

Claudia Dorelfi George Ciupilan

Claudia Dorelfi e George Ciupilan, scatta la fiamma? Risponde lei: “Siamo solo amici”