Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

La mamma di Carlotta Ferlito è volata in cielo: la sua dedica fa stringere il cuore!

Carlotta Ferlito Madre
Carlotta Ferlito annuncia la morte di sua madre attraverso un post e una dedica commovente su Instagram: ecco il motivo.

Addio alla mamma di Carlotta Ferlito: la ex ginnasta ha salutato la madre attraverso un commovente post pubblicato su Instagram. Come ha rivelato lei stessa, per anni mamma Roby ha combattuto per anni contro la SLA, una terribile malattia che progressivamente paralizza i muscoli volontari. Oggi, lunedì 6 maggio, sua figlia ne annuncia la scomparsa.

“Il vuoto che lasci e inesprimibile Mamma, e nessuno potrà mai colmarlo.” afferma Carlotta Ferlito in un post su Instagram, commuovendo tutt* i suoi follower. “Per quanto possa suonare fraintendibile, sono, siamo sollevati al pensiero che il tuo dolore sia terminato, perché non te ne meritavi nemmeno un briciolo. Adesso continua il nostro, il mio di dolore, come se non mi avesse già consumata abbastanza, consapevole però che la vita tanto dà e tanto toglie, quindi deve essere vissuta al 100%.”

lo vivrò ogni giorno anche per te mamma promesso!
Ti porterò sempre nelle mie avventure, nelle mie situazioni della vita che sembrano tratte dalla più assurda delle telenovele, nei miei viaggi, nei miei successi e perché no, anche nei miei fallimenti.
Custodisco gelosamente le tue lezioni di vita, perché per quanto mi desse quasi fastidio, avevi sempre ragione mamma, sempre. Spero di averti reso fiera, se lasci una famiglia splendida e unita è solo merito tuo. Sarai sempre il mio angelo custode, come quello che ci siamo tatuate. Spero che il buco nel petto che sento adesso possa presto trasformarsi nella tua presenza che mi accompagna in questo folle e spesso crudele viaggio che chiamiamo vita.
Ti voglio bene, ciao Mamma Roby

Ma cos’è la SLA che ha colpito la madre di Carlotta Ferlito? Ve lo spieghiamo noi, ma occhio: potrebbe urtare i più sensibili. La sclerosi laterale amiotrofica (SLA) è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce le cellule nervose nel cervello e nel midollo spinale. Queste cellule nervose controllano i movimenti muscolari volontari e, con il progredire della malattia, queste cellule nervose muoiono e i muscoli che controllano diventano sempre più deboli, fino a quando non si perdono completamente le capacità di movimento. La SLA può portare a una progressiva perdita della capacità di camminare, parlare, mangiare e persino respirare autonomamente. Nonostante la mente rimanga intatta, il corpo diventa sempre più limitato nei suoi movimenti.

[FOTO: Instagram]