in

Carl Brave si “scusa” per aver dato vita al corsivo creando Spigoli! Ecco cosa ha detto

Carl Brave scopre che il corsivo è nato dalla cover della sua canzone, Spigoli, e chiede scusa ai suoi fan durante un concerto!

Carl Brave
Carl Brave

Da settimane, ormai, si discute sui social su chi ha creato il corsivo. Come vi abbiamo già raccontato ci sono tre creator, Ace, Chaimaa Cherbal ed Elisa Esposito, che si contendono la paternità. L’altra sera si è espresso sulla questione anche Carl Brave, autore di Spigoli, la canzone che poi è stata coverizzata da Ace e Yungdobro e che, teoricamente ha dato il via a tutto. Cosa ha detto il cantante? Andiamo con ordine.

Da qualche tempo Carl Brave ha scaricato TikTok e ha iniziato a creare contenuti originali, soprattutto duettando con i suoi fan. Circa due settimane fa, il cantante ha scoperto la cover di Spigoli fatta da Ace e ha condiviso un TikTok per esternare tutta la sua sorpresa quando ha scoperto che è da lì che deriva il corsivo.

@carlbrave23

#duetto con @jennife152 è vero? 😅

Di recente, durante un suo concerto, Brave ha deciso di esporsi sul drama del corsivo, decidendo di chiedere ufficialmente scusa per aver dato vita a questo nuovo modo di parlare:

Ho scoperto da poco che da Spigoli è partita tutta quella storia del corsivo, così mi hanno detto, non so se è vero. Ragazzi, se è vero vi chiedo scusa.

Carl si è dunque scusato con i fan i modo ironico, perché senza Spigoli non sarebbe scoppiato questo fenomeno e tutto il drama che ne è seguito. Così facendo, tra l’altro, conferma che il creatore del corsivo è Ace! Voi cosa ne pensate?

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.