in

Camilla De Pandis e l’intervento al naso: perché lo ha fatto e quanto ha speso? Il prima e il dopo!

Camilla De Pandis si è rifatta il naso. Quanti soldi ha speso e perché lo ha fatto? Le foto del prima e del dopo!

Una delle curiosità che più intriga i follower che seguono Camilla De Pandis è legata alla storia legata a un intervento chirurgico a cui si è sottoposta nei mesi passati. Parliamo dell’intervento al naso che Camilla De Pandis ha scelto di fare prima di diventare maggiorenne. L’argomento “naso” è al centro di diversi video della tiktoker, che sul suo profilo conta più di 370.000 follower.

A dicembre, rispondendo a una domanda di chi le chiedeva se si fosse pentita di essersi operata così giovane al naso, Camilla De Pandis ha risposto così, ripercorrendo anche i motivi che l’hanno spinta ad affidarsi ai medici, che non solo solo estetici:

Lo rifarei mille volte, ma proprio sicuro. Ovviamente dipende da quanto ci tieni, è da quando ero piccola che volevo farlo. Quando poi ho scoperto di avere un problema di respirazione, mi sono detta che lo dovevo fare. L’ho fatto prima del tempo, prima dei diciotto anni, ho potuto proprio per una questione di salute. Sono felice e lo è anche la mia famiglia, perché vede che sto meglio. Mi vedo più bella, mi faccio foto ogni tre secondi, prima cancellavo i video in cui spuntava la gobba del naso. Per me è un sogno, ha fatto un male atroce, però se ci tieni…

Camilla De Pandis, prima e dopo!

“È vero, sarebbe meglio aspettare i 18 anni, in Italia non si possono fare operazioni estetiche chirurgiche prima”, ha sottolineato Camilla De Pandis, aggiungendo però di aver approfittato dell’operazione correttiva della respirazione anche per una questione di immagine. “Ho fatto un esame e sono risultata idonea per farlo. Già che mi mettevo sotto i ferri una volta, ho fatto tutto”, le sue parole.

Per quanto riguarda il prezzo dell’operazione, Camilla De Pandis ha rivelato nei commenti di uno degli ultimi video su TikTok quanto ha pagato l’intervento chirurgico volto a favorire la respirazione e a modificarne l’aspetto del naso. Una cifra che si aggira intorno ai 12.000 euro, un sacrificio che però è stato ripagato dalla soddisfazione e da una maggiore semplicità nel respirare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.