in

Camilla Aprea vuole denunciare il suo ex! La tiktoker spiega che cosa è successo e fa un appello ai suoi follower

Camilla Aprea torna su TikTok per parlare di una cosa che è successa con il suo ex.

Camilla Aprea
Camilla Aprea

Dopo la separazione da Gyuse Di Martino, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, Camilla Aprea è tornata su TikTok sul suo profilo personale, che non usava da qualche mese, per fare un appello ai suoi follower. Il video pubblicato è abbastanza forte, perché parla di una storia finita in modo tossico, con risvolti che potrebbero sfociare nel legale.

Non avrei mai voluto fare questo video. Chi mi conosce lo sa. E’ importante che voi sappiate chi è la persona che voi state seguendo e chi è la persona che si continua a fingere. E’ il momento che sappiate che ieri la stessa persona stava per essere denunciata. Che in due ore mi ha fatto sessanta telefonate, si è appostata sotto il palazzo. La persona che dopo essersi appostato sotto il palazzo ha fatto finta di tirarmi sotto con la macchina. Mi ha aggredito fisicamente e verbalmente, tanto che ho dovuto urlare in mezzo alla strada per chiedere aiuto ai passanti e chiamare gli amici. Dopo tutto quello che è successo ieri sera, ho tutte le carte in regola per denunciare questa persona e ottenere un ordine restrittivo. Nonostante questo, io mi sono affidata ai suoi amici più stretti per assicurarmi che loro non mi avrebbero più fatto vedere questa persona e che la portassero via seduta stante. Nonostante questo le chiamate mi sono continuate ad arrivare anche nelle ore successive.

Camilla Aprea chiude il video invitando i suoi follower ad aprire gli occhi e a denunciare subito quando si trovano in situazioni simili:

Rendetevi conto di quello che state vedendo e che quello che state vedendo non corrisponde alla realtà. Non seguite questi soggetti. Segnalate queste persone e, nel caso vi succedesse, non fate come me che ci resto quasi due anni. Al primo segnale scappate.

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.