in

Bryce Hall coinvolto in una rissa per colpa di una ragazza! – ecco cosa è successo

Bryce Hall finisce in mezzo ad una rissa: ecco cosa sappiamo

Bryce Hall
Bryce Hall

The Hollywood Fix ha fatto circolare nelle scorse ore un video in cui vediamo Bryce Hall protagonista di una brutta rissa ad una festa. Nel video assistiamo allo scontro fra Bryce e un ragazzo nero, il doppio rispetto a lui, con cui all’improvviso viene alle mani.

In base alle informazioni in nostro possesso, il fattaccio sarebbe avvenuto alla festa di compleanno dell’amico del tiktoker, JRod. Ad un certo punto, mentre i due sono circondati da un sacco di partecipanti alla festa, Bryce provoca il ragazzo davanti a lui. “Parla con la mia mano” dice il tiktoker, scatenando la reazione immediata del suo sfidante, che si scaglia contro di lui.

Bryce Hall: il video della rissa

Secondo The Hollywood Fix tutto quello che è accaduto sarebbe legato (il condizionale è d’obbligo) ad una ragazza misteriosa. Dopo la fine della relazione con Addison Rae, in ogni caso, ci risulta che il titoker sia ufficialmente single, anche se proprio qualche giorno fa era stato pizzicato dai paparazzi in compagnia di un membro del gentil sesso. Secondo alcuni si starebbe attualmente frequentando con Riley Hubatka, anche se l’indiscrezione è stata smentita da entrambi.

Bryce non ha commentato il fatto in modo esplicito, se non con un tweet con il quale ha voluto spiegare che, in pratica, la gente che vuole fare a botte con lui lo fa soltanto per hype.

Ma chi è il ragazzo con cui Bryce si è scontrato? Stiamo parlando del fashion designer Pretty Boy Larry. Quest’ultimo, a The Hollywood Fix, ha raccontato che tutto è iniziato quando ha cominciato a parlare (innocentemente) con una ragazza e Bryce si è messo in mezzo, in un improvviso motto di gelosia. Larry, fra l’altro, non si ricorda nemmeno il nome della ragazza, né i suoi tratti del viso: il designer ha ammesso di essere stato talmente ubriaco da non avere la più pallida idea a riguardo!

[Foto: Youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *