in

Ennesimo guaio per Bryce Hall: è protagonista di una rissa al ristorante – ecco cosa è successo

Bryce Hall
Bryce Hall

Bryce fa rima con guai. Bryce Hall, già al centro delle polemiche legate alla violazione delle norme anti Covid-19 americane (creatore o frequentatore di feste non autorizzate) e a quelle per precedenti risse, ha litigato con un cameriere, arrivando addirittura alle mani. Andiamo con ordine e, grazie a TMZ, ricostruiamo la vicenda.

Lunedì sera, dopo una partita di golf, la star di TikTok è andato a cena in un ristorante messicano di Los Angeles insieme alla sua crew. Tutto stava andando bene, fino a quando Bryce & Co. si sono messi a svapare. Cosa c’è di male? Niente, se non fosse che nei ristoranti di Los Angeles è illegale. Un cameriere ha chiesto al tiktoker e ai suoi compagni di cena di smetterla. Richiesta respinta. Non solo: Bryce, oltre a non smettere di svapare, avrebbe soffiato del fumo in faccia a uno dello staff.

A quel punto uno dello staff del ristorante ha invitato la tavolata ad andarsene e ha portato a Bryce Hall il conto. Quando uno dei dipendenti ha preso la carta di credito per controllare, è scoppiato l’inferno. Una fonte ha raccontato che tutto il gruppo è saltato addosso al dipendente. Bryce gli avrebbe tirato un pugno e avrebbe continuato a litigare fino all’intervento degli altri membri dello staff.

Secondo la versione del tiktoker, invece, le cose sarebbero andate in modo differente: lui sostiene di essere stato cordiale nel momento dell’invito smettere di svapare, un po’ meno quando il dipendente non gli ha restituito la carta di credito. Alla sua ripetuta richiesta (più di dieci volte) di riavere la carta di credito indietro, il manager del ristorante gli avrebbe detto di no, invitando ad andarsene dal locale senza la carta. La ricostruzione continua. Bryce dice che il manager lo ha afferrato, cercando di trascinarlo via dal locale. Lì è iniziata la rissa, ma lui è stato vittima: intanto perché ha provato a bloccare il dipendente solo per difendere un amico, poi perché il manager gli avrebbe dato dei calci nelle parti intime.

Intanto un dipendente ha dichiarato di avere una mano potenzialmente rotta e la faccia ammaccata a causa della colluttazione con uno dei clienti. Indovinate il nome che ha fatto alla polizia… esattamente: Bryce Hall. Ora questa persona deve decidere se sporgere denuncia nei confronti del tiktoker.

Va detto che la polizia è arrivata sul posto quando Bryce e i suoi amici erano già andati via. La star del web non ha paura, perché dice di avere dei testimoni e un video che dimostrano la vera verità. Chi avrà ragione?

What do you think?

-2 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valerio Mazzei parla della relazione con Marta Losito in “Valespo – Per Sempre”

Cos’è la “Ghost Challenge” (per sembrare un fantasma) e come si è sviluppata ai tempi del Covid