in

“Prendi in giro gli asiatici”, Bryce Hall si sfoga e replica alle accuse di razzismo da parte dei fan

Bryce Hall, in quale nuova polemica si è immischiato il TikToker americano? Non se ne fa mancare una Bryce, sempre sotto le luci dei riflettori per i guai che combina dentro e fuori i social. L’ultima ha a che fare con una foto che ha letteralmente scatenato l’ira di molti seguaci, convinti che Bryce Hall abbia deriso le persone asiatiche. Tutta colpa di una foto tratta da una diretta, in cui il ragazzo appare in compagnia di alcuni amici mentre si tira con gli indici le estremità degli occhi, facendoli sembrare a mandorla, taglio delle popolazioni asiatiche.

Molti fan sono rimasti particolarmente colpiti dal gesto e hanno accusato Bryce di prendere in giro gli asiatici, purtroppo spesso vittime di offese a sfondo razzista in Occidente. Ma qual è la verità? In un video, Bryce Hall ha cercato di chiarire la questione, rivelando anche un’informazione non nota a tutti:

La gente diceva che mi stavo prendendo gioco le persone asiatiche. Prima di tutto, grande shock, io sono asiatico. Lo so, molti di voi probabilmente non lo sapevano. Secondo, non stavo prendendo in giro gli astiaci. Letteralmente, come dire, “ma che ca**o?

Bryce Hall ha parlato pubblicamente delle sue origini asiatiche in tempi non sospetti, già a fine dicembre 2017, quando su Twitter ha confessato che nessuno è solito credere che lui abbia del sangue orientale, filippino in modo particolare. “Quando dico alle persone che sono asiatico, pensano che scherzi e ridono, così devo mostrar loro una foto di mia nonna per farmi credere”, scriveva.

Alcuni credono nella buona fede di Bryce, mentre altri sono meno indulgenti e sospettano che il ragazzo abbia volutamente prendere in giro gli asiatici. Su Twitter, ad esempio, un utente ha chiesto al TikToker di non eliminare i contenuti controversi e di chiedere solo scusa. Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *