in

Bryce Hall nella polemica per aver organizzato una festa per i suoi 21 anni: non ce n’è Covid?

Bryce Hall è di nuovo nei guai. Il membro della Sway House ne ha fatta un’altra delle sue e pare che i social non gliela stiano facendo passare liscia. Ieri il creator ha festeggiato 21 anni – il suo compleanno cade il 14 agosto – con un mega-party che ha coinvolto tutti i suoi amici. Nonostante i contagi da Coronavirus in aumento in California, primo stato americano a superare i 600.000 casi, Bryce e i suoi colleghi hanno messo in piedi una nuova festa da centinaia di persone, la terza in quattro giorni. Il compleanno di Bryce, tuttavia, le ha superate tutte.

Fiumi di alcool e scatole di preservativi sono apparsi su Instagram nelle Stories di Bryce Hall e Blake Gray nelle ore precedenti alla festa, documentata da foto e video che lasciano poco spazio all’immaginazione. “Bryce Hall sta ancora celebrando il suo 21esimo compleanno: stasera abbiamo sul menù un sacco di gente, uno stripper e probabilmente il Coronavirus“, scrive un utente su Twitter, dove stanno circolando i primi video della festa dell’altra sera. Nei filmati si vede Bryce Hall protagonista di alcuni giochi con lattine di birra, abbracciato ai suoi amici, immerso in una folla di gente. Tra gli ospiti speciali Billy Rock, ballerino e stripper che si è divertito a “sedurre” con le sue mosse, vestito da poliziotto, il giovane creator. Con lui, anche alcune ballerine di lap dance in intimo, acclamate dalla folla.

Tra i colleghi di Bryce Hall presenti all’affollatissima festa, rigorosamente senza mascherina e senza rispettare le distanze sociali, anche Avani Gregg, Anthony Reeves, Tayler Holder, Noah Beck, Mads Lewis, Darianka e Kik Cyr. Assente Addison Rae. “A questo punto, stanno solo chiedendo di ricevere odio“, scrive una ragazza sotto ad un video pubblicato su Instagram. Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *