in

Brisida risponde alle accuse: “Ho agito per vie legali!”. Ecco cosa ha detto

Brisida risponde alle accuse di Lady Giorgia in una live su Instagram. Ecco cosa ha detto

Brisida risponde a Lady Giorgia
Brisida risponde a Lady Giorgia

Dopo le pesanti accuse ricevute da Lady Giorgia, che ha sostenuto di essere stata schiaffeggiata da lei, Brisida ha deciso di rispondere. La creator non è entrata nei particolari, ma ci ha tenuto a dire che non è una persona violenta e che, se ha fatto uno sbaglio, quello è stato di frequentare gente simile. La breve live fatta su Instagram inizia con una premessa: lei è una ragazza come tante altre, che ha fatto degli errori.

Di certo, come ben sapete, penso di essere una ragazza normale, che ha 19 anni. Sono qua a dovervi parlare di un fatto di cui non avrei mai voluto parlare. Non avrei mai voluto parlare di drama. Ho chiesto di parlare di qualsiasi cosa in privato. Io porto contenuti per mostrare il mio modo di essere, i principi in cui credo e i miei ideali. Io sono la stessa identica persona che voi vedete su Instagram nella vita reale. Penso che come qualsiasi ragazza al mondo ho fatto i miei errori e i miei sbagli. Sono convinta che i miei sbagli mi aiuteranno a crescere e a maturare.

Brisida parla della sua vecchia compagnia come di persone che hanno cercato solo di sfruttarla e trascinarla nel baratro:

Uno dei miei errori più grandi è stato quello di affiancarmi a persone a cui ho dato tutta me stessa, in tutti i modi, economici e non solo, e queste persone hanno cercato solo di sfruttarmi e di trascinarmi nel baratro con loro. E’ pesante per me dire queste cose. Sono convinta che il bene trionferà sul male. Ho visto tantissime persone sui social che parlano male di me. Anche persone con cui non ho mai avuto un rapporto e non ho mai parlato. Sono persone che hanno detto cose molto brutte sul mio essere. Sono sempre stata in silenzio. Da un mese circa vedo l’odio nei miei confronti, perché volevo essere totalmente estranea ai gossip. Sono sempre stata la persona più gentile del mondo. Penso di essere una buona persona e nessuno riuscirà mai a farmi cambiare idea.

Brisida cerca di evitare di parlare dei fatti di cui è accusata, ma spiega subito il motivo: di queste cose ne parlerà in un’altra sede, quella giudiziaria, dato che ha deciso di denunciare alcune persone:

Sono sempre stata zitta. Sono mesi e mesi che le cose vanno avanti. Io con queste persone non ho nulla da condividere. Ho agito per vie legali. Penso che la violenza non porti a nulla. Ho sbagliato tante volte. Mi prendo le responsabilità delle mie azioni in generale. Sono persone che io non conosco. Loro hanno parlato male di me senza conoscermi. Ho agito per vie legali per vedere quali fatti saranno reali e quali fatti non saranno reali.

La creator sostiene di non riconoscersi nella persona violenta che descrivono coloro che l’accusano e aggiunge che di sicuro non prende lezioni da chi ha fatto cose molto gravi:

Io ho sbagliato molte volte. Sono la prima a dire mi dispiace per tantissime cose che ho fatto. Purtroppo, in generale, quando succedono queste cose le persone fanno una specie di intesa tra di loro. Raccontano sempre cose esagerate, non vere e allucinanti. Io quando sento certe cose penso: “Non è possibile”. Invito tutti a pesare le parole. Non ho mai fatto niente di male. In questo momento sono felice della mia vita, perché sto con persone vere che mi fanno del bene e non hanno provato a farmi andare nel baratro. Io non prendo lezioni da chi ha degli scheletri nell’armadio e ha fatto cose che non devo dirvi io.

Bri non fa mai i nomi delle persone di cui sta parlando, ma sottolinea che queste hanno sfruttato un momento buio della sua vita per sfruttarla, poi respinge l’accusa di aver picchiato qualcuno:

Queste persone mi hanno sfruttato in un momento buio della mia vita, per una questione familiare e per una situazione personale interiore. E’ stato un brutto periodo, uno dei più brutti. Stavo malissimo. Sono felice di essere uscito da quella compagnia di persone. Ora ne sto pagando tutte le conseguenze. Va bene. Sono contro a tutta la violenza, fisica e verbale. Chi mi conosce lo sa. Non sono qua a difendermi. Ho già agito per vie legali. Non accetto tutto questo odio. E’ davvero pesante di ricevere. Le persone raccontano sempre un lato della vicenda. Io non lo racconterò, perché ho agito per altre vie. Con alcune persone ho parlato di persona, ma loro vogliono metterle sempre sui social, perché non riescono a tenerle in privato. Non ho mai ammazzato nessuno di botte. Ve lo posso giurare.

Parlando di un’accusatrice, probabilmente della principale, Lady Giorgia (di cui non fa il nome), Brisida rivela:

Io a questa persona ho fatto del bene in modo economico (e non sono stato l’unica). Sono sempre stata buona e gentile. L’ho sempre difesa quando c’era da difenderla. Le ho portato solo luce nella sua vita. L’ho difesa anche quando aveva torto marcio. Ero sempre vicino a lei. Anche lei. E’ vero. Eravamo amiche a quanto pare, però non troppo.

Alla fine la creator fa intendere che ha fiducia nella giustizia e che nei suoi confronti c’è una sorta di complotto, dato che

Chi avrà da pagare le conseguenze le pagherà. E con le persone con cui non ho mai parlato… ne parleremo in altre sedi. Voi non potete giudicare dalle storie di cinque persone alleate insieme. Tutti sbagliano. Il mio sbaglio è stato affiancarmi a delle persone che mi hanno sparato solo mer*a e schifo. Ora sono felice. Spero che tutto ciò si risolva. L’odio non serve a niente. Io nella vita reagisco in brutti modi, però mi è stato fatto tanto male. Le cose, però, non sono mai come le raccontano. Non sono mai entrata a casa di nessuno senza permesso. Non ho mai avuto dialoghi con queste persone e non le ho mai insultate. Ricordatevi che non tutto quello che vedete sui social è la verità. Continuerò ad essere la solita ragazza solare, buona e gentile.

Chi ha ragione in questa storia? Non sta a noi giudicare, ma a chi di dovere. Non siamo un tribunale e non vogliamo esserlo. Intanto Lady Giorgia ha preannunciato una nuova live dove racconterà tutto con audio e video…

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.