“Bookgrammers” no, non è affatto una parolaccia ma una nuova realtà digitale in forte espansione. Si tratta di lettori appassionati, blogger ed editor che condividono la loro passione per i libri suoi social, in particolare su instagram. Questi profili sono sempre più seguiti e spesso le competenze dei guru culturali vanno oltre la letteratura e diventano dei veri e propri punti di riferimento per mostre, eventi, presentazioni ma anche per vestiti, accessori e trucchi..insomma degli influencer in piena regola!

Di seguito vi segnaliamo tre profili da non perdere se siete dei lettori appassionati:

Petunia Ollister

Petunia Ollister, dietro cui si nasconde Stefania Soma, milanese con un passato nel mondo dei Beni Culturali, è sicuramente la pioniera del fortunato accostamento cibo-letteratura che spopola nel pianeta “Bookgram”. In particolare sul suo profilo troviamo soprattutto libri e colazioni; i suoi scatti hanno grande successo e sono seguiti con entusiasmo da appassionati di letteratura, cibo e fotografia. Grazie all’estetica pop accompagnata da una buona dose di creatività, la Ollister è riuscita a creare una vera e propria comunità di lettori, che tramite il suo account si scambiano pareri e consigli appassionati.

Francesca Marson

Su instagram meglio conosciuta come nuvole d’inchiostro, giovanissima, di origine genovese, perennemente in viaggio tra Milano e Torino, si occupa dell’ufficio stampa della casa editrice “Adelphi”. Nel feed del suo profilo instagram i libri la fanno da padroni; utilizza le stories per raccontare la sua quotidianità, ma soprattutto, la sua grande passione per la letteratura: mostra i suoi acquisti, le novità e spesso legge anche dei passi tratti direttamente dai testi per stimolare la curiosità dei suoi followers.

Tegamini

Il nome del profilo instagram di Francesca Crescentini, trentatré anni, che, dopo aver lungamente militato nell’editoria libraria oggi fa la traduttrice e si dedica con entusiasmo al suo blog. Su instagram la Crescentini si occupa primariamente di libri soprattutto attraverso le stories. Visitando il suo profilo si trovano vari highlights dove, al pari di mini rubriche, vengono dati consigli di lettura, si parla di audiolibri, eventi, arte, viene promosso il blog, si fanno riflessioni in merito a romanzi e saggi  ma soprattutto troviamo la serie “Pupazzi” il divertentissimo fotoromanzo a puntate ideato da Francesca con la collaborazione dei peluche del suo piccolo infante biondo Cesare.

Insomma se non sapete cosa leggere, se il blocco del lettore vi assale o semplicemente cercate un intrattenimento diverso, intelligente e utile non potrete fare a meno di seguire queste splendide, moderne cantastorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *