in

Bomba Anarchica: ecco cosa sappiamo sul “re di Roma” diventato famoso (a sua insaputa) con Welcome To Favelas

A Roma, oltre a Totti e al Papa, c’è un altro personaggio conosciuto e amato da tutti: lo chiamano Bomba Anarchica ed è un uomo di mezza età diventato celebre (forse inconsapevolmente, perlomeno all’inizio) sul web con i video pubblicati su Welcome to Favales, una pagina da 366mila followers che racconta l’Italia con un occhio di particolare riguardo per Roma.

Ma chi è BombaAnarchica? Il suo vero nome è Fabio, ha 49 anni ed è il re degli autobus Atac di Roma. Diventato famoso a sua insaputa (perlomeno inizialmente), ripreso da persone comune mentre canta e si inalbera sui mezzi di trasporto romani.

Me chiamano Bomba Anarchica“, dice in un video pubblicato da @danieleler28, il tabaccaio di fiducia di Fabio. Ora Bomba, da quel che si percepisce, è consapevole di essere ripreso e sta al gioco, anche concedendosi a selfie. E’ un gigante buono, umile e gentile, che cambia personalità quando sta a contatto con situazioni incasinate come i mezzi pubblici di Roma.

Perché si chiama così? Il motivo di questo nome arriva da lontano. Nei vecchi video con Fabio protagonista spesso diceva “te metto ‘na bomba”, che poi unita alla sua indole anarchica ha fatto nascere questo nome. Da quel che emerge dai video pubblicati online, i suoi argomenti preferiti sono il calcio (è un grande appassionato di scommesse), la politica e i video a luci rosse. Continui sono i riferimenti agli anni Ottanta, ama le cose “de ‘na vorta“.

Da quel che racconta, vive con la mamma, ha due fratelli e vive con una pensione minima di invalidità.

View this post on Instagram

Booom baby

A post shared by Welcome To Favelas (@welcometofavelas__) on

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Me contro Te, i 3D Cambialook

Me contro Te, arrivano in edicola i 3D Cambialook – tutte le informazioni

E’ esplosa la TikTok mania. Da Fiorello a Michelle Hunziker, ecco i vip che hanno un profilo