in

Tutto quello che c’è da sapere su Marco, il marito e braccio destro di Benedetta Rossi

Benedetta Rossi è amata da tutti per la sua semplicità e la sua familiarità. Le persone che seguono la pagina Fatto in Casa da Benedetta, su Facebook o su Instagram, ormai considerano persone di famiglia anche chi le sta vicino, come mamma Teresa, zia Giulietta, il cane Nuvola… ma soprattutto il marito Marco. Il marito di Bendetta Rossi è il suo braccio destro, nonché complice, collaboratore, manager (se così si può chiamare).

Marcco è un simpatico signore di Altidona, lo stesso paese nelle Marche dove vive Benedetta Rossi. Attualmente lavora assieme con la foodblogger più amata d’Italia: lui si occupa delle riprese dei video e del montaggio, in più la aiuta con il sito e i social.

La loro storia d’amore è nata ormai tanti anni fa. Marco e Benedetta si sono conosciuti all’agriturismo gestito dai genitori di lei, dove c’era anche un piccolo maneggio. Lui, da giovanissimo, lo frequentava per cavalcare e galoppare: era il 1997. “Non ci conoscevamo, nonostante non abitassimo lontano. Ci siamo conosciuti in occasione di una passeggiata. A primo incontro mi è rimasto un po’ antipatico, perché mi era sembrato spavaldo“, ha detto Benedetta. Ma la scintilla non è scoppiata subito, ce n’è voluto di tempo. Il primo bacio se lo sono dati un anno dopo essersi conosciuti. Le passioni in comune, tra l’altro, erano molte e hanno influito sul loro rapporto: non solo i cavalli, ma anche i viaggi in giro per il mondo.

Quasi subito il marito di Benedetta Rossi e lei sono andati a convivere insieme. Quando sono arrivati nella loro abitazione ad Altidona, ormai 16 anni fa, è arrivato anche un cane randagio: era Nuvola, il loro inseparabile cagnolone. Il matrimonio, al contrario della convivenza, non è arrivato subito: si sono sposati alle Hawaii, in spiaggia, senza amici e parenti. Era il 19 novembre 2009. “Non sapeva niente nessuno“, dicono loro. Dieci anni dopo, nel 2019, hanno rinnovato il rito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *