in

“Bello Pazzerello” diventa una canzone (cantata anche da una bambina) – scoppia la polemica e bloccano le live ad Ornella

Bello e pazzerello Ornella Zocco
Bello e pazzerello Ornella Zocco

Venerdì, in tutti gli store digitali, uscirà Bello pazzerello, la canzone di Ornella Zocco feat Benny G, ispirata al tormentone Bello è come pazzerello che ha lanciato sui social la quarantasettenne signora siciliana. L’uscita, però, è stata anticipata da alcune comprensibili polemiche. Una riguarda l’artisticità del brano, l’altra chiama in causa direttamente la signora Ornella.

Partiamo dalla prima polemica che hanno esposto alcuni utenti e che ha perfettamente riassunto su TikTok il cantante Sonosugiove: perché una canzone come Bello pazzerello trova chi la produce, chi la sponsorizza e chi realizza anche il videoclip e quelle di tanti ragazzi che sognano di diventare dei cantanti no?

Come è possibile che molti ragazzi come me, che vogliono rincorrere i propri sogni, ma senza grandi risultati, vengono scartati così dal nulla? Poi arriva l’Angela da Mondello di turno o la Ornella Zocco che fa una canzone. Vanno da Barbara D’Urso. E guadagnano. E iniziano una carriera così. Ovviamente mi complimento con loro per i successi che ottengono, però secondo me il mondo va al contrario.

@sonosugiove

#stitch con @ilnomeloscelgoio Non é una crítica, rispetto il percorso artistico di tutto ma non lo condivido. Fammi sapere che ne pensi ??✨

♬ suono originale – sonosugiove

La riflessione di Giovanni è condivisibile, ma è il mercato che sceglie quali personaggi promuovere, e siccome Angela da Mondello o Ornella Zocco hanno creato un tormentone virale, c’è chi pensa che puntare su di loro sia più sicuro.

Veniamo alla seconda polemica, quella che chiama in causa direttamente Ornella Zocco. La signora nei suoi video non indossa la mascherina, nonostante il luogo chiuso o l’assembramento. Più di una volta nei commenti le è stato fatto notare, ma lei a parte rispondere “ok” ha continuato imperterrita. Così tre giorni fa qualcuno ha deciso di segnalarla a TikTok per farle bloccare la live.

Alcuni invidiosi che mi odiano, mi hanno fatto bloccare la live. Non so il perché, non so il motivo. Io non ho ucciso nessuno e non faccio male a nessuno, perché faccio Bello è come me pazzerello. Non so il perché di tutto questo accanimento: mi ha mandato il messaggio TikTok che alcuni mi hanno fatto bloccare la live per otto o sei giorni. Non me ne frega ragazzi. Mi possono bloccare anche TikTok per sempre. L’importante è che non mi lasciate mai. Vi voglio un mondo di bene.

Ovviamente nessuno dubita della buonafede di Ornella, ma se nei commenti i suoi follower le ribadiscono più di una volta di indossare la mascherina, perché non farlo?

Non è invidia, devi mettere la mascherina.

Metti la mascherina! Sì, fai del male, perché non ti attieni alle regole COVID.

“Non faccio del male a nessuno”. Non si mette la mascherina con la gente attorno.

Quando urli il bello ti togli sempre la mascherina in luoghi affollati o con gente vicino.

Forse perché al mercato ballavi e non indossavi la mascherina e nemmeno la distanza di sicurezza. Sei simpaticissima ma se la sono presa con tutti i siciliani.

Perché devi attenerti alle regole Covid. Sei simpaticissima, però, puoi approfittare della tua notorietà per dare il buon esempio e indossare la mascherina.

L’ultimo commento è un intelligente suggerimento: una donna con la sua forza potrebbe essere d’esempio a tantissimi ragazzini che la guardano. Il messaggio di prevenire il virus indossando la mascherina potrebbe arrivare ancora più forte, proprio perché lanciato da chi ha sbagliato e si è ravveduta.

Bello pazzerello: video

Ornella Zocco ha pubblicato un’anteprima del video su Instagram.

Sabato 23 gennaio è uscito il video ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *