in

#BastaTantoCosì – Nasti, Vagnato, Dose Hawkman per la prevenzione dell’AIDS

#BastaTantoCosì

Una nuova iniziativa solidale è sbarca su Instagram al suono di #BastaTantoCosì. Chiara Nasti, Gabriele Vagnato, Giacomo Hawkman e Riccardo Dose sono i testimonial di una nuova campagna social.

Nelle ultime ore, infatti, sui profili dei quattro influencer è spuntato un post che li ritrae in maniera molto semplice, indossano una maglietta bianca e mimano un gesto con la mano. Nella didascalia della foto, per poter scoprire il significato del tutto, viene lanciato un contest:

#BastaTantoCosì: per provare a partecipare ad una speciale cena insieme il 27 Novembre a Milano e scoprire in anteprima cosa significa questo gesto, postate uno scatto come il mio con l’hashtag #BastaTantoCosì e taggatemi.

L’evento menzionato si terrá il 27 Novembre dalle 20.30 a Milano in Piazza Gae Aulenti 4.

Cos’è #BastaTantoCosì?

Da come si legge sul sito della campagna:

L’Iniziativa è una iniziativa premiale promossa dalla Reckitt Benckiser Healthcare S.p.A. per sensibilizzare la collettività sull’utilizzo del preservativo per prevenire l’AIDS e le altre malattie sessualmente trasmissibili in concomitanza con la giornata mondiale contro l’AIDS prevista per il 1° dicembre 2019. 

Gabriele Vagnato, Chiara Nasti, Riccardo Dose e Giacomo Hawkman sono scelti, quindi, come testimonial per una campagna di prevenzione dell’AIDS.

La consapevolezza delle malattie sessualmente trasmissibili è un argomento che tocca, soprattutto, giovani e giovanissimi. Scegliere quattro influencer, che insieme raccolgono più di quattro milioni di follower, è più che giusto per poter attirare l’attenzione di ragazzi.

Come riportato dalla lega italiana per la lotta all’AID n Italia, nel 2017, sono stati segnalati 690 casi. Alla fine, per evitare tutto questo, #BastaTantoCosì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *