in

Una bambina di 5 anni è riuscita a convincere i suoi genitori a cambiare nome (ma qualcosa non torna)

La notizia arriva dall’America e ha dell’assurdo. Una bambina di 5 anni, che inizialmente si chiamava Charlie Paige, ha deciso che non voleva più esser chiamata così. Sua madre Bri, un’educatrice, ha condiviso la storia di come la figlia sia riuscita a raggiungere il suo obiettivo e diventare Charlotte.

La bambina, non ha solo chiesto alla propria famiglia di iniziare a chiamarla Charlotte, ma ha anche fatto ricerche su come poteva cambiare il suo nome legalmente. La piccola ha iniziato questo percorso scrivendo una lettera convincente ai suoi genitori: mamma Bri, proveniente dall’Indiana, ha condiviso la lettera sul suo profilo TikTok che diceva:

Charlotte è la mia passione“.

Charlotte ha anche scoperto dalla sua ricerca che servono circa $ 200 (corrispondenti a 167€) per fare questa modifica e il permesso di entrambi i genitori. Per guadagnare il denaro necessario, la bambina ha iniziato a vendere braccialetti dell’amicizia (che sua madre Bri vendeva a un dollaro).

Ma c’è qualcosa che non torna. Com’è possibile che una bambina di 5 anni riesce a fare ricerche così accurate e riesca a scrivere una lettera ai genitori?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *