in

Awed rivela di soffrire di attacchi di ansia: “Dopo l’Isola dei Famosi sono peggiorati” – ecco cos’ha detto

Awed rivela via Instagram Stories di soffrire da tempo di attacchi di ansia, anche piuttosto pesanti: ecco il suo commosso racconto.

Awed si sfoga con i suoi follower, a poche settimane dalla sua vittoria all’Isola dei Famosi, raccontandosi senza filtri e svelando le sue fragilità. Con una serie di Instagram Stories pubblicate poche ore fa, lo youtuber ha raccontato di soffrire di attacchi di panico fin da quando è adolescente.

Il suo racconto è nato dalla risposta ad una domanda di un fan che faceva riferimento proprio a questa delicata condizione psicologica. Ecco dunque le parole del vincitore dell’Isola dei Famosi via Instagram Stories:

Io soffro di attacchi di ansia, ma di ansia pesante, tantissime volte di notte non riesco a dormire perché ho una tachicardia davvero elevata. Per quanto mi possa essere abituato a questa condizione, diciamo che non la accetterò mai e non riuscirò a conviverci per bene. Ho attacchi di ansia già da quando andavo a scuola, a volte anche per una semplice interrogazione di notte non riuscivo a dormire, perché andavo in tachicardia. E tenevo la tv accesa perché l’idea che ci sia qualcuno in sottofondo che sia ancora sveglio mi tranquillizza mentalmente. Prima di entrare all’Isola avevo paura, temevo che non sarei riuscito a gestire questi attacchi di ansia. Speravo fosse una condizione che col tempo in un modo o nell’altro si sarebbe risolta. Soprattutto negli ultimi anni questa condizione è andata peggiorando. Tantissime notti non riesco a chiudere occhio. Con mio estremo stupore sull’Isola non ho avvertito in 85 giorni nessun attacco di ansia e di panico, infatti quando sono poi uscito pensavo di averlo sconfitto e che l’isola mi avesse aiutato a superare questi attacchi. Ma dopo la chiusura del reality mi si sono ripresentati i sintomi ancora in maniera più significativa di prima.

A questo punto, Awed ha parlato della sua ansia in riferimento al suo seguitissimo canale da quasi due milioni di iscritti:

I social ti ammazzano, i social ti distruggono la testa. Anche un periodo in cui per tre mesi non pubblico video su Youtube, questa cosa mi reca ansia, mi mette nella condizione di pensare che le persone si dimentichino di me. Tante volte mi sento insoddisfatto di quello che sto facendo, magari anche se faccio grandi cose. In questo periodo la vivo molto male quando sto in mezzo ad un grande numero di persone. Stare in mezzo a tanta gente mi crea uno stato di agitazione non indifferente. Un’altra conseguenza è che quando mi ritrovo a parlare con un gruppo di persone mi sento perennemente a disagio. Non mi era mai capitato in vita mia. Sentirmi a disagio in un gruppo di persone mi fa sentire terribilmente fuori luogo.

Awed ha poi concluso aggiungendo:

Sto facendo queste Stories perché ho un attacco d’ansia proprio in questo momento, credo che condividendola in qualche modo la mia ansia diminiusca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *