in

Aurora Celli ha fatto un incidente in auto: “Ho sbattuto il viso” – ecco il racconto dello scontro

Aurora Celli vittima di un incidente in auto con un’amica: “Ho sbattuto le labbra e il tempio”. L’influencer racconta tutto su Instagram.

Nuova disavventura per Aurora Celli, ultimamente sempre al centro delle notizie. E no, questa volta non parleremo dei suoi affari di cuore, bensì di un nuovo problema che riguarda sempre i motori. Dopo il tentato furto della sua macchina e dello shopping della giornata, Aurora Celli è stata vittima di un incidente in auto, l’auto dell’amica Sveva. Vi tranquillizziamo subito, dicendo che fortunatamente l’incidente non ha causato grossi danni. Ecco cos’è successo.

Nelle scorse ore su Instagram Aurora Celli ha avvertito i propri follower di essere rimasta piuttosto scossa a causa di un incidente d’auto. “Ho solo le labbra rotte e mi sento un po’ rintronata“, ha scritto nelle Storie, mostrando le bocca leggermente gonfia per la botta. Durante una live, Aurora Celli ha spiegato la dinamica dello scontro, rivelando che alla guida della macchina c’era l’amica Sveva:

Tornavamo da un locale, non avevamo bevuto – io non bevo niente e Sveva non poteva bere perché prendeva l’antibiotico -, eravamo in zona San Lorenzo a Roma. Un ragazzo ci ha preso in pieno, andava a 2000 e aveva pure bevuto, stava con un suo amico. Noi ci siamo fermate alla precedenza, io non mi sono accorta di niente perché ero al telefono. Poi Sveva urla e questo ci entra dentro la macchinetta, completamente distrutta. Lei è volata dalla macchina, a capriola, perché le si è aperto lo sportello.

Aurora Celli ha spiegato poi che serie di traumi ha riportato lei durante l’impatto, mostrando alcuni lividi che si è procurata, soprattutto nella zona della bocca:

Io ero con il telefono inchinata, ho dato una frenata e ho sbattuto naso, bocca, tempie e mento. Poi sono tornata indietro con la schiena e la testa non è andata sul sedile, ma dentro al cofano. E allora ho chiuso gli occhi. Le labbra, nonostante il sangue pisto, non mi fanno male, se le tocco capisco che sono indolenzite. Anche i bozzi sulla fronte, stessa cosa.

Fortunatamente Aurora ha potuto raccontare senza problemi tutta la dinamica dello scontro. Ci auguriamo una pronta ripresa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.