in

Aurora Celli: scoppia il caso filler alle labbra! – per alcuni se l’è fatto, ma lei smentisce

La creator si è fatta il filler alle labbra, ma non vuole dirlo? Le due versioni a confronto.

Aurora Celli filler alle labbra
Aurora Celli filler alle labbra

Da qualche giorno sui social è scoppiato il caso filler alle labbra. La protagonista è Aurora Celli, che ha già smentito di esserselo fatto. Nonostante le sue parole alcuni fan non le credono e insistono chiedendole di dire la verità (o quella che per loro è tale).

Tutto nasce da una presunta diretta, che secondo alcuni non è mai esistita, in cui Aurora avrebbe ammesso di essersi fatta il filler. La voce si è iniziata a diffondere e da quattro giorni, sotto ad ogni video della creator caricato su TikTok, c’è qualcuno che segnala i segni delle punture o i lividi post iniezione. Di contro altri fan fanno notare che la Celli ha sempre avuto le labbra carnose. Passa un giorno e Aurora all’ennesimo: “Quanto si vede che hai fatto il filler, risponde: “I lividi dove sono?“. La sua replica non convince e i commentatori ricominciano, chi ricordando che i lividi non escono a chiunque, chi ribadendo che l’ha rivelato lei in diretta, chi notando dei taglietti sulle labbra.

@aurora.celli

il mio sabato pt1 ❤️‍🔥

♬ suono originale – AURORA CELLI

I teorici del filler, nei video successivi notano che Aurora non si fa mai vedere bene in faccia, mostrandosi o da lontano o di sfuggita o con il cellulare davanti. Lei prima disattiva i commenti in un video, poi riprende a rispondere. Due giorni fa, ad esempio, a chi le chiede: “Io disco, te filler?“, risponde: “Anch’io disco!“. Ieri, invece, nel video in cui descrive il suo mercoledì, una persona le domanda provocatoriamente: “La seduta del filler non la fai vedere?” e lei replica smentendo:

Ho ripreso la mia giornata di oggi. Se non l’ho ripresa evidentemente non ci sono andata.

Aurora Celli si è fatta il filler alle labbra? La risposta la conoscono solo lei e chi le è stata accanto in questi giorni. Come dicono in molti nei commenti: “Anche se fosse perché dovrebbe dirlo?” e soprattutto: “Che problema ci sarebbe?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *