in

Antoine: il suo canale YouTube è stato hackerato – intervista

Antoine

Antoine, giovane YouTuber emergente, è stato hackerato durante la mattinata di ieri. Il suo canale YouTube contava più di 50.000 iscritti, ma nonostante ciò sembra che per gli hacker sia stato parecchio facile entrare in possesso dei dati. Ma per Antoine è molto difficile riuscire a recuperare il proprio account. Una brutta notizia per chi di YouTube ne fa un lavoro, dal momento che è difficile recuperare tutto ciò che è stato fatto in diversi mesi.

Nonostante ciò, lo youtuber Antoine non si scoraggia, e spera di riuscire a recuperare il proprio account. Nel frattempo, però, ha creato un nuovo canale YouTube con il supporto dei proprio discepoli (così si chiamano i suoi fan, ndr).

Antoine: “Sono stato hackerato” – intervista

– Ciao Antoine, puoi spiegarci quello che è successo?

Ieri mattina, verso le 10, ho aperto YouTube e mi dava la schermata che mi chiedeva di modificare la password. Ho provveduto, ma appena sono rientrato in possesso dell’account in alto a sinistra c’era scritto “crea un nuovo account”. Con l’aiuto di un mio amico esperto di informatica siamo entrati per cercare di riprendere l’account, ma appena hanno visto dei movimenti che non erano loro hanno creato un canale che hanno chiamato Antoine (senza punto, come l’originale).

In questo modo mi hanno impedito di accedere alle impostazioni di quello reale. Sulla mail c’era un tentativo di accesso alle 9.15 del 9 novembre 2019, da una postazione Windows da Dublino. Ma la maggior parte degli hacker usa dei tunnel per non far rintracciare la posizione reale. Probabilmente qualche software molto potente è riuscito ad hackerare il tutto. Hanno cambiato la password e l’email. Tutte le informazioni e i video sono stati eliminati, mentre i commenti sono stati limitati.

Sei ripartito da zero con un nuovo canale, con il supporto dei tuoi discepoli, in attesa di recuperare l’account precedente. Pensi che sia facile recuperare tutti gli iscritti?

Sarà dura, speriamo di recuperare il canale. La mia partner e Google stanno provvedendo a recuperarlo, ma sono molto forti.

Noi invitiamo Antoine a farsi forza: con la sua bravura, umiltà e simpatia sarà in grado di ritornare più forte di prima. Nel frattempo, vi invitiamo ad iscriversi al suo nuovo canale YouTube, che potete trovare cliccando QUI, perché vi garantiamo che i suoi video sono unici nel suo genere… parola di Webboh!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *