in

Chi è Anna Pepe? La storia della 16enne che ha scalato le classifiche mondiali

Anna Pepe, classe 2003, con la sua Bando ha raggiunto il quarto posto della classifica “Viral 50 – Globale” di Spotify e ha superato anche Ghali nella classifica “Top 50 – Italia” con quasi 8 milioni di stream. Pensate, infatti, che si tratta della più giovane artista che è riuscita ad arrivare al numero uno nelle classifiche di Spotify. Mica roba da poco. Ma chi è il fenomeno del momento?

Originaria di La Spezia, ha soltanto sedici anni ma ha già firmato un contratto con l’Universal. Su di lei sappiamo che ha la passione per la musica fin da quando era bambina, probabilmente ereditata dal padre che lavora come deejey ed ha una vasta collezione di vinili. Musicalmente ha debuttato nel 2018, pubblicando un freestyle. Successivamente ha collaborato con il rapper Anis nelle canzoni “Hollydays” e “24/7”. Nel 2019 esce il suo primo pezzo da solista “Baby” che la porterà poi alla hit “Bando”.

Cosa vuol dire “Bando”?

Anna, durante un’ intervista telefonica a Radio Deejay, ha rivelato che il termine Bando viene dallo slang americano abandoned house (casa abbandonata) e non dal francese come avevano ipotizzato alcuni. Inoltre ha confessato di aver trovato la base di Bando direttamente su You Tube, di essersene innamorata e di aver deciso di scriverci sopra un pezzo. Sempre ai microfoni di deejey Albertino, Anna ha confessato la sua voglia di andare via dalla noiosa La Spezia e di trasferirsi in un’ altra città il più presto possibile.

Anna Pepe e la scuola

Sappiamo che Anna frequenta il secondo superiore (ha ammesso di essere stata bocciata in primo) dell’indirizzo “Grafica pubblicitaria” presso l’istituto statale Einaudi della sua città. Infatti, sono in pochi a saperlo, ma la copertina di Bando è stata realizzata proprio da Anna stessa.

Anna Pepe e le prese in giro prima del successo

Anna ha inoltre parlato delle prese in giro e degli sfottò che ha subito prima del grande successo. Inizialmente, infatti, la maggior parte dei concittadini non sembrava apprezzare la sua musica. Oggi, però, Anna dice:

“Sono gli stessi che, se mi incontrano, mi salutano per strada come se non fosse successo niente”.

Anna, oltre ad avere un profilo Instagram, era molto attiva su Tik Tok dove è stata la protagonista di un dissing tra lei e la tiktoker Marta Daddato. Dopodiché si è cancellata dal social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *