in

Anna Ciati, vittima di stalking telefonico, denuncia l’accaduto su Instagram – ecco cosa ha detto

Anna Ciati
Anna Ciati

C’è qualcuna che sta importunando telefonicamente Anna Ciati. La tiktoker racconta il suo disagio nelle Instagram Stories mandando un messaggio diretto alla stalker che da qualche giorno continua a chiamarla:

Dato che sicuramente starai leggendo questa storia, ti consiglio vivamente di finire di chiamarmi con lo sconosciuto, perché non è possibile che la tua straca**o di vita sia così inutile e vuota da chiamarmi tutti i giorni mentre spari cazzate.

La ragazza in questione la tartassa di telefonate da giorni e sostiene di avere una relazione con il suo ragazzo. Per questo motivo Anna è pronta a sporgere denuncia:

Se mi arriverà un’altra chiamata sarò costretta a denunciare il tutto e automaticamente risalire a te. Non so sinceramente quanto ti convenga, date le ca**ate che spari dicendo che ti sc*pi il mio tipo, povera illusa.

La tiktoker assicura che dietro alla decisione di raccontare ciò che le sta succedendo nelle storie non ha niente a che fare con la ricerca di visibilità. E’ solo un modo per sfogarsi:

Io non dico mai i cavoli miei, perché non ho bisogno di fare hype, ma quando è troppo io mi sento di raccontarvi tutto.

Facile parlare dietro a un anonimo.

Intanto, per risolvere il problema, Anna Ciati ha deciso di silenziare sul suo telefono i numeri sconosciuti. E’ di sicuro un’ottima soluzione, ma è una limitazione che purtroppo si è dovuta auto imporre.

Ricordiamo che lo stalking telefonico è un reato (fonte Laleggepertutti.it)

Lo stalking telefonico non è altro che uno dei modi in cui può essere attuato lo stalking ed è rappresentato da quelle condotte insistenti di contatto, realizzate mediante l’uso del telefono, tali da causare un perdurante stato di ansia oppure di paura nel destinatario oppure tali da infondere allo stesso un fondato timore per la vita propria o per quella di qualunque altra persona ad egli legata da affetto. Si realizza stalking telefonico anche quando l’insistenza del contatto, che il molestatore realizza mediante l’uso dell’apparecchio telefonico, costringe il destinatario a cambiare le proprie abitudini di vita.

[FOTO TIKTOK]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *