in

Come sta Anima? Il creator racconta la terribile esperienza vissuta in ospedale

Sascha Burci ha pubblicato un video su YouTube per aggiornare sulle sue condizioni di salute e raccontare la sua terribile esperieza in ospedale

Anima video
Anima video

Finalmente Anima sta meglio! Sascha Burci ieri ha pubblicato un video su YouTube dove tranquillizza i suoi fan sulle sue condizioni di salute e racconta la sua terribile esperienza in ospedale. La storia inizia da quando ha sentito i primi sintomi della malattia (stanchezza, spossatezza e febbre) e, per recuperare, ha provato a dormire. L’indomani, stando ancora molto male, ha deciso di chiamare l’ambulanza. Arrivato in ospedale viene trattato come una persona che potenzialmente poteva avere il Covid, perché i sintomi erano quelli (mal di testa, febbre alta, dolore in tutto il corpo e mal di gola).

In sala d’attesa ha passato 6 ore tremende ed è stato trattato malissimo: non solo non gli hanno dato una semplice tachipirina per stare meglio (alla fine l’ha avuta, ma senza un bicchiere d’acqua), ma gli infermieri sono stati maleducati (“Ci trattavano come animali“) e per niente empatici. La stessa situazione l’ha trovato nell’area Covid fino a quando sua madre non ha rivelato telefonicamente al personale ospedaliero chi fosse suo figlio (“Lì mi sono inca**ato, perché sono una persona normale e dovevo essere trattato come tutti e tutti devono essere trattati bene“). Ciò nonostante ha dovuto chiedere al suo personal trainer di portagli del cibo alla reception, perché in ospedale non c’era cibo per tutti!

Dopo il secondo tampone è stato spostato dall’area Covid all’area Malattie infettive. La cosa gli ha fatto salire l’ansia, dato che in passato aveva già vissuto una situazione simile e dopo sette giorni i medici lo lasciarono tornare a casa senza capire che cosa avesse avuto. Per fortuna il personale, molto gentile, è riuscito a metterlo a suo agio, anche se fra i suoi vicini di letto e il freddo del condizionatore ha vissuto l’ennesima situazione di disagio. Dopo tre giorni finalmente Sascha ha scoperto di aver preso il batterio dello streptococco che gli ha fatto venire una faringite acuta e una tonsillite che gli ha causato tutti i mali che ha raccontato. Una volta dimesso Anima ha dovuto prendere un antibiotico. Con l’aiuto di sua madre ed evitando di uscire, il creator si sta finalmente lasciando alle spalle la malattia e questa tremenda avventura. Bentornato Anima!

Come sta Anima? Tutti gli aggiornamenti sul suo stato di salute dopo il ricovero

Articolo 28 luglio 2021 – A distanza di cinque giorni Anima è tornato ad aggiornare i propri follower sulle sue condizioni di salute. Partiamo col dire che dalla sua storia pubblicata su Instagram si evince che si sta curando e che sta migliorando. Ecco cosa ha detto:

Ciao, sto guarendo da questo batterio che ho preso non si sa esattamente come. Mi spiace avervi tenuto in pensiero, ma l’antibiotico che sto prendendo (fino a sabato) mi provoca una sonnolenza atroce e non riesco a fare molto, indi per cui sto facendo la cosa che dovevo fare da tempo, riposare. Ho saltato degli appuntamenti di lavoro super fighi e questo mi abbatte ulteriormente, ma la macchina del mio corpo se non la riparo totalmente non tornerà mai ad essere performante. Odio attendere, ma lo devo accettare. Presto avrete novità su tutto questo percorso brutto che ho passato. Un bacio a tutti.

L’augurio, per quanto possa risultare ripetitivo, è che Sascha guarisca completamente. Prima viene la salute e poi i contenuti. Lo sanno anche i suoi follower, che non vedono l’ora di poterlo abbracciare virtualmente, consci del fatto che il creator sta bene. Forza!

Anima è fuori pericolo: il creator è tornato a casa dopo tre giorni in ospedale

Articolo 23 luglio 2021Anima è tornato a casa. Sascha Burci ieri pomeriggio ha pubblicato una Instagram Stories per tranquillizzare e ringraziare tutti quelli che gli hanno scritto:

Grazie a tutte le persone che mi hanno scritto e sostenuto! Sono stati 3 giorni super pesanti su tantissimi aspetti … non sono ancora guarito, ma sono fuori pericolo almeno. Vi racconto appena posso e risponderò piano piano a tutti. Gli antibiotici mi stanno dando una super sonnolenza e non riesco a stare sveglio, ma almeno sono più tranquillo. Vi voglio bene.

Auguriamo a Sascha una pronta guarigione. Bentornato a casa!

Anima sta male: il creator, da due giorni al pronto soccorso, manda un messaggio ai fan – ecco cosa ha detto

Articolo del 21 luglio 2021Anima sta male. Che cosa abbia non è ancora chiaro. E’ il creator stesso che lo scrive in un breve messaggio pubblicato nelle Storie di Instagram. Subito i suoi fan, preoccupati per le sue condizioni di salute, si sono mobilitati per fargli sentire il loro affetto. Ecco cosa ha scritto:

Non mi sono fatto sentire perché sono al pronto soccorso da 2 giorni. Non è Covid a quanto pare, dicono i medici (vaccino fatto 2 settimane fa), ma è qualcosa che mi fa stare malissimo con febbre a 39, con allucinazioni e tanti altri dolori che non sto ad elencarvi perché non ho le forze. Mi stanno facendo qualsiasi esame, anche neurologico, per farvi capire. Non capiscono la causa.

Dal suo racconto si evince che non è la prima volta che gli capita una cosa simile:

Mi è successa 6 anni fa la stessa cosa, senza avermi dato una chiara risposta su cosa avessi avuto. Spero di tornare da voi con belle notizie. Intanto, lascio fare ai medici il meglio per me, un abbraccio a tutti.

Di fronte a simili parole non si può aggiungere nulla. Possiamo solo augurare a Sascha che i medici capiscano quale sia la causa del suo malore e, soprattutto, che torni in salute il prima possibile. I suoi fan lo aspettano presto online. In realtà basterebbe sapere che sta nuovamente bene e che è tutto passato…

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *