in

Anima contro chi gli parla ancora de LaSabri! Il creator si sfoga e chiede rispetto: ecco cosa ha detto

Anima non vuole più sentir parlare de LaSabri, perché ha voltato pagina (anche se qualcuno, dopo tre anni ancora non l’ha capito)

Anima
Anima

Anima è tornato a parlare de LaSabri, per spiegare una volta e per tutte che non è più interessato a quello che fa la sua ex e non ne vuole più sentire parlare. Un concetto simile l’aveva espresso tre giorni fa, ma oggi è entrato nel dettaglio. Su Instagram il creator si è sfogato:

A quanto pare devo tornare su un argomento che per me è chiuso da una vita, ma a quanto pare per molti di voi incredibilmente non lo è ancora. Non sapete quanto mi dia fastidio dover dare spiegazioni riguardo ciò che faccio o dover rispondere a ciò che voi pensate. Sono 3 anni che continuate a scrivermi messaggi nei box domande, nei messaggi privati del tipo: “Ma parli ancora con lei?”, “Come sono i vostri rapporti?”, “Perché non fai più video con lei?”. Mi sono completamente rotto le palle di dovermi portare questa croce addosso, che quasi tutti i giorni è ricorrente con domande e domande riguardanti la mia ex relazione di ormai 3 anni fa!

Negli ultimi giorni mi avete bombardato di più di 1000 messaggi dove la maggiore sono stati: “Anima è nato tuo figlio, auguri”, oppure “Ma lo sai che è nato il bambino della tua ex” o altri messaggi che pensate ai miei occhi siano positivi, ma non lo sono per niente, tipo: “Se lo avesse fatto con te sarebbe stato più bello”, “Hai visto quanto è brutto?” e altre ca**ate di cui non mi frega assolutamente niente. Mi disgustano e puntano a denigrare me, lei o la ex relazione, dove penso anche lei si sia rotta abbondantemente le palle di leggere messaggi fazionistici di una cosa, ripeto, datata ormai 3 anni fa. Leggo spesso commenti pubblici su varie piattaforme dove ancora ci sta gente che si schiera, che la offendono, ma ci siamo raga o no? Tutto apposto?

Anima, quindi, non ha soltanto esternato il suo fastidio per i commenti, ma ha anche cercato che messaggi sui lui e Sabrina, sono offensivi anche per la sua ex che, come lui, si è rifatta una vita.

Sascha parla del video del “bambino” che in realtà è un pacco di soldi

Successivamente il creator ha voluto parlare del video in cui dice: “Bello sto bambino, come si chiama?” (e poi estrae un pacco di soldi dallo zaino della sua amica…) per il quale è stato molto criticato:

Ho fatto la storia riguardante i soldi, per rispondere a tutte queste persone che mi fanno gli auguri come se il figlio fosse mio, per rispondere ironicamente per l’ennesima volta che a me non frega niente, né di ciò che gli latri fanno, né tantomeno che ne vorrei uno mio, che ho diversi obiettivi, né tantomeno che io sia materialista o che stia paragonando le 2 situazioni. E’ solo per far capire a queste stupide persone quanto siano piccole mentalmente a perdere tempo ad offendermi sui social, quando io invece stia pensando a tutt’altro e vivendo la mia nuova vita, tra l’altro a 6 ore di aereo dall’Italia.

Anima e la sua situazione sentimentale

Lo sfogo di anima si è concluso con una riflessione sulla sua situazione sentimentale che per scelta non sarà mai resa pubblica, anche qualora ci fosse una nuova compagna nella sua vita, e sulla sua voglia di andare avanti senza sentir parlare ancora del suo passato:

Negli ultimi 3 anni ho vissuto qualche frequentazione di cui non vi ho mai parlato, proprio perché ho imparato a dividere le cose, vita pubblica e vita privata, perché personalmente sto vedendo ancora ciò che porta avere avuto una relazione pubblica e attualmente, se ci fosse, non voglio minimamente condividerla! Ho una nuova vita da un pezzo! Agli unici a cui ancora non entra in testa e a molti di voi. Sapete bene, o almeno spero, quanto io da circa aprile stia molto male (per una situazione non sentimentale ovviamente) che non vi ho raccontato, ma che ho ripetuto più volte nelle stories e pure nel mio video Milano – Firenze in bici. Questo per dirvi, per l’ennesima volta che io sono andato avanti da un pezzo. I miei pensieri sono rivolti a cose ben più grandi di ciò che è il mio passato. Io vivo di emozioni, di momenti e vedere molti di voi che preferiscono parlare ancora del mio passato, rispetto al mio presente o a ciò che vorrei fare in futuro, come pensate mi faccia stare? E’ come una malattia ricorrente che non finisce mai.

Il pensiero di Anima è chiaro. Il creator ha voltato pagina e gli unici che distolgono il suo sguardo dagli obiettivi futuri sono colore che gli chiedono ancora di Sabrina. Sono quelli che ancora oggi vivono nel suo passato. La sua speranza è che questo atteggiamento nei suoi confronti smetta il prima possibile.

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.