in

Andrea Galeazzi si mette in quarantena: “Ho un familiare in ospedale con il Coronavirus”

Andrea Galeazzi è in quarantena. L’archietetto malato di tecnologia, proprietario di uno dei canali Youtube più seguiti nel settore tech, ha raccontato con un video di avere un familiare in ospedale con il Coronavirus. Così lui e la sua famiglia hanno deciso di mettersi in “isolamento” per 14 giorni, anche se non hanno avuto contatti diretti con la persona “infetta”. “Non dobbiamo essere EGOISTI ma dobbiamo pensare agli ALTRI. Proprio per questo, e per il fatto di aver un parente in ospedale con il coronavirus, mi isolo un po’……senza rinunciare alla mia passione“. Ecco le sue parole:

“Ho un familiare in ospedale con il Coronavirus. Non preoccupatevi, io non sono entrato in contatto con lui. Ma io e la mia famiglia, secondo le direttive del Ministero, siamo tra le persone a rischio perché abbiamo avuto contatti con persone che hanno avuto contatti con questo nostro familiare. Quando le cose ti colpiscono da vicino c’è un cambio di prospettiva”.

Andrea Galeazzi ha anche voluto mandare un messaggio a tutti i suoi iscritti, che sono più di 900mila:

“Non è un problema solo della Lombardia, del Veneto o dove il numero di contagi è molto alto. Se siete a Napoli, a Roma o in Sardegna e pensate che questo problema non vi tocchi… beh, siamo tutti sulla stessa barca. Bisogna darci una mano nel rispetto degli altri e delle persone più a rischio. Lo dobbiamo alle persone più deboli”.

Per un po’, sul suo canale, niente esperienziale e niente test drive. “Ci inventeremo dei format nuovi, ma responsabilmente nei confronti degli altri“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *