Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

“Mi hanno offeso e rubato una collana d’oro”, Andrea Fratino si sfoga dopo una pessima serata in discoteca: cos’è successo?

andrea fratino
Andrea Fratino è stato vittima di pesanti offese e del furto di un gioiello importante in una discoteca: “Allibito e schifato”

Un sabato sera da dimenticare per Andrea Fratino, che nonostante le Stories in cui appare felice e divertito in discoteca, è tornato a casa dopo aver ricevuto offese, insulti ed essere stato probabilmente vittima di un furto. Cos’è successo? L’ha raccontato Andrea con una Storia su Instagram, anticipata da un bel “che vergogna”. Ecco la ricostruzione della serata in discoteca:

Non so come sto, vi dico la verità. Non so se sono incazzato o deluso, penso un mix di tutto. Trovo vergognoso che nel 2022 succedano ancora tutte ste cose. Sono andato a ballare con i miei amici in un locale tranquillo nella mia zona e come sempre abbiamo fatto un tavolo in una postazione più riservata e tranquilla per non avere problemi. A metà serata mi allontano dal mio tavolo per andare in bagno e sento ragazzi darmi del fr**io e del figlio di put**na, così, senza motivo. Totalmente a caso! Non è la prima volta che succede una cosa simile.

Insulti, anche a sfondo omofobico, molto probabilmente per via della carriera che Andrea Fratino sta portando avanti con successo. Secondo il creator, infatti, gli attacchi sarebbero rivolti da parte di chi non ritiene duro e faticoso il mestiere dell’influencer. “Ad oggi non ho ancora giustificato tutta sta rabbia nei confronti di chi come me lavora in questo mondo“, ha aggiunto.

Ma non è tutto, perché con tutta probabilità Andrea Fratino è stato vittima anche di un furto in piena regola. Il creator è infatti entrato nel locale con una collana d’oro, scomparsa nell’arco della serata:

Comunque allibito e schifato da quanto successo, faccio finta di niente e vado verso il mio tavolo, e che succede? Che mi rubano la collana d’oro. Non me ne frega niente del valore della collana, ma del valore affettivo che c’era legato dietro. Era la collana che mi regalarono Patrizio e Gianluca al mio scorso compleanno. Non è stata una grande serata, l’abbiamo cercata tutta la sera, ma niente. Probabilmente andrò a prenderne una nuova, ma non avrà mai lo stesso valore che aveva prima.

Povero Fratino…