in

Andrea Fratino accusato di voler “fare hype” con la sua riabilitazione: lui risponde in modo perfetto

Andrea Fratino, vittima di un serio incidente stradale assieme ai suoi amici, è stato operato per la seconda volta. Alcuni lo accusano di fare hype sulle sue condizioni di salute, altri sulla riabilitazione.

Andrea Fratino fisioterapia
Andrea Fratino fisioterapia

Andrea Fratino da qualche giorno ha iniziato la riabilitazione. Il creator non perde l’occasione per far vedere i suoi progressi, frutto di fatica e di sacrifici. C’è chi, invece di ammirarlo per il suo impegno, lo accusa di strumentalizzare anche questa fase della sua vita (così come avrebbe fatto in precedenza con l’incidente), solo per fare hype. Andrea ha deciso di rispondere all’assurda accusa e l’ha fatto in modo perfetto.:

Volevo aprire un piccolo inciso. A tutte le persone che mi dicono che se stessi realmente male starei a letto a farmi i fatti miei, a tutte le persone che mi stanno accusando di strumentalizzare il mio incidente per un po’ di hype, volevo dire che se faccio storie dove faccio vedere dove mi alleno, è semplicemente per condividere con tutti voi gli sforzi che faccio giorno per giorno e per far vedere i miei progressi. Mi sento in dovere per la prima volta in vita mia di essere visto come un punto di riferimento per qualcuno. Vivo la mia vita sempre con il sorriso, nonostante le tante difficoltà. E’ questo il messaggio che sto cercando di trasmettere giorno dopo giorno.

Quindi niente ricerca di hype o di pietismo: Andrea Fratino vuole essere un esempio per chi, come lui, ha subito un grave incidente o per chi sta passando un brutto periodo per un qualsiasi motivo. Il messaggio che vuole veicolare attraverso le sue storie è che bisogna affrontare le difficoltà con il sorriso e lottare per superare i problemi.

Andrea Fratino accusato di fare hype sulle sue condizioni di salute dopo l’incidente! – Il tiktoker: “La gente è cattiva”

Andrea Fratino incidente hype
Andrea Fratino incidente hype

Articolo 17 ottobre 2021 – Torniamo ad occuparci di Andrea Fratino: dopo il grande spavento per il rischio di paralisi alle gambe e la seconda operazione d’urgenza di ieri, il tiktoker è stato accusato di fare hype sulle sue condizioni di salute. Su Instagram ha scritto: “Buongiorno, mi ero ripromesso che non avrei fatto storie in questi giorni, ma quando succedono certe cose non riesco a stare zitto“. Successivamente ha spiegato:

Molti di voi già mi conoscono. Sapete che cerco sempre di stare nel mio, di farmi i fatti miei e di non rompere le palle mai a nessuno, ma quando succedono certi episodi che mi riguardano, devo parlare per forza. In questi giorni sono stato accusato di vittimismo, di manie di protagonismo. Sono semplicemente un ragazzo normale che ha avuto un incidente. Come influencer, come vi ho sempre raccontato tutti i giorni la mia vita quotidiana, l’ho fatto anche dopo l’incidente.

C’è gente che mi accusa che sto sfruttando la situazione per hype. Non sapete niente. Quando ho sentito dire queste cose su di me ovviamente mi ha fatto rabbia. La gente è cattiva e deve sempre dar fiato alla bocca. Le persone che mi vogliono bene sanno la situazione che sto passando, mi stanno vicine e sanno come sto io in questo momento. Non dovevo nemmeno giustificarmi, ma l’ho fatto lo stesso.

Dopo aver espresso a voce tutto il suo disappunto per simili accuse, Andrea ha voluto aggiungere un altro commento per ribadire che alcune persone parlano con cattiveria di cose che non conoscono:

Ho fatto 4 settimane a letto, cercando di rimettermi il prima possibile. Camminavo, avevo ripreso finalmente a stare bene e piano piano mi sentivo sempre meglio. L’altro giorno, vedendo la risonanza magnetica si accorgono che avevo due vertebre che spingevano sul midollo osseo e che se non mi fossi operato non avrei più camminato. Ma voi, che ne sapete di come sto io? O di quello che sta passando la mia famiglia? Dovete solo dare fiato alla bocca. Sono dispiaciuto che ci sia così tanta gente cattiva. Vivete e lasciate vivere.

Andrea Fratino operato d’urgenza: l’intervento è andato bene! – ecco cosa ha raccontato il tiktoker

Articolo 16 ottobre 2021Andrea Fratino è stato operato d’urgenza per evitare di rimanere paralizzato. Fortunatamente l’operazione è andata a buon fine. Su Instagram scrive:

Per la seconda volta in vita mia, nel giro di qualche settimana mi ritrovo qui… faccio molta fatica a comprendere tutta la situazione, ma che ci posso fare. Ieri mi hanno detto che se non mi fossi operato non avrei più camminato in vita mia. Mi è crollato il mondo addosso, pensavo che il peggio fosse passato… ho parlato per ore con mia mamma e mi sono fatto forza! Sono state quasi 5 ore di operazione, ma il dottore ha detto che è andato tutto per il meglio! Ringrazio Dio e tutte le persone che mi stanno vicine in questo momento. Spero di poter finalmente voltare pagina.

Nelle Storie Instagram Andrea ha aggiunto qualche particolare in più riguardo l’operazione e il percorso post operatorio.

Sono entrato in sala alle 8. L’intervento è finito intorno alle 13. Il dottore mi ha parlato, ma ero frastornato e non ricordo quello che mi ha detto. Mamma ha detto che l’intervento è andato bene e adesso devo solo recuperare, non so per quanti giorni. Rimarrò in ospedale, ma finalmente forse è finita per davvero. Siamo arrivati sulla cima di questa montagna, per poi iniziare la discesa anche per me. La cosa frustrante è che pensavo di essere già arrivato alla fine. Avete visto che nei giorni scorsi che camminavo con il mio girello. Pensavo che fosse quasi finita e che io mi stessi rimettendo.

Andrea Fratino in lacrime: “Devono operarmi d’urgenza, stavo rischiando la paralisi” – ecco cos’è successo

Andrea Fratino, la situazione dopo l’incidente automobilistico si è purtroppo aggravata (in fondo all’articolo potete recuperare quello che gli è successo). L’influencer si è recato nelle scorse ore in ospedale per la risonanza magnetica, per capire la stato di salute delle sue gambe. Dopo la visita, Andrea ha rivelato su Instagram di dover tornare dal medico a causa dell’aggravarsi dei suoi problemi fisici. Ecco cos’ha dichiarato in lacrime in ospedale, confessando ai propri follower di aver seguito una terapia sbagliata, in realtà pericolosa per la sua salute:

Mi porteranno in un ospedale e mi opereranno d’urgenza. Le diagnosi che mi erano state fatte erano sbagliate, mi hanno detto che se avessi continuato a fare quello che stavo facendo avrei rischiato di rimanere paralizzato per sempre. Ora devo fare questo intervento per forza, vi aggiornerò quando starò meglio. Non so per quanto non userò i social.

Andrea Fratino ha poi aggiunto una Storia in cui ha parlato meglio delle cure affrontate in quest’ultimo mese, arrabbiato e spaventato per quello che gli è accaduto. Ora gli aspetta appunto un intervento non programmato:

Ho fatto 4 settimane a letto, ascoltando le cure che mi erano state prescritte. Mi hanno detto di riposare e l’ho fatto, mi hanno detto di riprendere poco a poco a camminare e l’ho fatto. Oggi vado in ospedale, guardano la risonanza di ieri e mi dicono che devo essere operato subito e che se avessi continuato a camminare o comunque forzare la schiena mi sarei svegliato una di queste mattine paralizzato… non ho veramente le parole per descrivere quello che sto passando in questo momento.

Dalla sua parte, però, c’è sempre Dio. Andrea Fratino è infatti molto credente e non ha potuto che rivolgersi al Signore in questo momento di grande difficoltà. Forza Andrea, ti stiamo vicinissimi.

Come sta Andrea Fratino? Il tiktoker parla delle sue condizioni a due settimane dall’incidente

Come sta Andrea Fratino? A quasi due settimane di distanza dal terribile incidente automobilistico in cui è rimasto coinvolto, il tiktoker sta meglio e ha anche ripreso a camminare (pochi passi e con il supporto di qualcuno).

Negli ultimi giorni, nelle Storie Instagram, tra una foto con i suoi infermieri d’eccezione, Patrizio e Giulia, e una risposta ai suoi follower, sempre molto presenti, Andrea ha mostrato con fierezza i suoi progressi (ieri è riuscito anche a farsi la doccia per la prima volta e pure a radersi). Oggi ha rassicurato tutti:

Sto molto meglio. Adesso c’è tutta la parte riabilitativa del corpo, perché ho le gambe che letteralmente non mi reggono in piedi e non ho più un muscolo. Ho ancora i dolori alla schiena, ma il peggio l’ho passato.

Andrea, recentemente confermato tra i componenti della Stardust House, sta tornando lentamente alla normalità. Il percorso è ancora lungo, ma il peggio è passato. Forza Andre!

Come sta Andrea Fratino? Lui aggiorna: “Dimesso dall’ospedale, sto meglio”

Articolo 22 settembre 2021Come sta Andrea Fratino? Sono in tanti a chiedercelo. Andrea, dopo l’incidente stradale che l’ha visto come vittima nei giorni scorsi, è stato trasportato in ospedale perché impossibilitato a moversi. Lì è stato sottoposto a diversi controlli ed accertamenti, compresa una tac. “Sto malissimo“, diceva ieri pomeriggio ai suoi follower di Insta con fatica “perché finito l’effetto degli antidolorifici“.

Dopo essere rimasto una notte in ospedale sotto controllo, Andrea è finalmente tornato a casa e ha aggiornato chi gli vuole bene. “Per fortuna tutto ok, devo semplicemente riposare per due settimane. Ovviamente dovrò prendere farmaci e tutto. E’ stata un’impresa muovermi dall’ospedale a qui ma sto molto meglio. Ora ho solo bisogno di tanto riposo. Mi hanno detto che devo stare attento ai reni perché ho una piccola fuoriuscita di sangue. Voglio ancora ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine“.

Forza Andre! Ti aspettiamo più forte di prima!

Andrea Fratino vittima di un grave incidente stradale: “Pensavo di morire, ringrazio Dio” – gli aggiornamenti!

Articolo del 21 settembre – Queste sono le notizie che non vorremmo mai scrivere. Non è un gossip, ma chi ci segue sa che noi ci occupiamo (spesso) di notizie serie e questa è una di quella. Purtroppo Andrea Fratino è stato vittima di un grave indicente stradale. L’impatto è avvenuto ieri sera. In nottata Andre ha scritto un messaggio su Instagram: “Ragazzi sono arrivato a casa. Ho fatto un incidente grave. Vi giuro pensavo di morire. Sono in pensiero per il mio migliore amico. Prego Dio che stia bene e si riprenda“.

Le condizioni di Andre sarebbero serie. Lo ha raccontato Giulia Paglianiti, che è corsa al suo fianco per soccorrerlo e stargli vicino: “Adesso si può dire che sta bene. Dovrà stare fermo per alcuni giorni, gli hanno dato delle cure. Ha delle forti contusioni. Ha preso una grossa botta alla colonna vertebrale.”. Fratino ha ringraziato Dio di averlo protetto:

“Scrivo perché non ho le forze per parlare. Mi avevano già avvisato che oggi sarei stato peggio di ieri, ma non pensavo facesse così male. Sto aspettando che venga il dottore a casa per darmi ancora una controllata e farmi la puntura. Appena mi sento meglio vi aggiorno su tutto. Ringrazio veramente Dio per avermi protetto”.

Andrea è una persona molto devota a Dio. Non a caso ha scritto nella sua bio “Jesus is King“.

Giulia Paglianiti racconta cos’è successo ad Andrea Fratino

“Andre mi ha chiesto di spiegarvi come sta e cos’è successo. E’ ancora sotto effetto di antidolorifici, non ce la fa bene a parlare. Stavamo tornando dal calcetto. Per la strada c’è questo lungo rettilineo che termina con una curva molto stretta. Stavano andando molto forti perché erano tutti gasati per la situazione e praticamente succede che il guidatore non si ricorda di questa curva, e allora la prende in velocità sterzando. La macchina ha sbandato ma essendoci poi un altro rettilineo, tutti pensavano che la macchina si sarebbe ristabilizzata… invece la macchina è andata a sbattere contro degli alberi. Per primi escono il guidatore e quelli dietro di lui, che l’aiutano ad uscire”.

“A una certa si rendono conto che la macchina stava per prendere fuoco. Lui, Andrea, con una forza è riuscito a uscire fuori dalla macchina dai finestrini nel lato del guidatore. Ha aiutato il suo amico che stava molto confuso perché aveva picchiato la testa. Infatti i ragazzi sono stati trovati lontani dalla macchina. A una certa arriviamo, e vediamo delle fiamme altissime. Tutti dicevano che non sapevano dove fosse Andrea, in realtà era solo riuscito a fare un po’ di metri lontani dalla macchina”.

“C’erano tre camionette dei vigili del fuoco. C’erano queste fiamme altissime e non si capiva se ci fossero i ragazzi ancora dentro. Sono arrivate cinque ambulanze, la polizia. E’ stato un miracolo che si siano salvati tutti

Noi mandiamo pensieri positivi ad Andrea Fratino e ai suoi amici. L’augurio è che si possano riprendere il prima possibile. Forza ragazzi, vi vogliamo bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.