in

AllyDollina, mamma a 21 anni e TikToker: “Dopo il parto è stato difficile, i social mi hanno aiutato” – ecco la sua storia

Sui social è AllyDollina, ma nella vita di tutti i giorni si chiama Alessia. Influencer di successo, sul web si è contraddistinta per la sua simpatia contagiosa, il dialetto romano e la sua chioma rosso fuoco. Se su Instagram conta 75.000 follower, su TikTok ha superato i 540.000 seguaci. Un traguardo raggiunto in pochi mesi grazie alla sua spontaneità e genuinità.

I seguaci più fedeli lo sapranno, ma AllyDollina, oltre ad ottenere grandi risultati sui social, ha una peculiarità che la contraddistingue dalla maggior parte delle sue colleghe. Alessia è infatti una giovanissima mamma: lo scorso 7 luglio, infatti, ha compiuto 23 anni. Un anno e qualche mese prima, il 19 giugno 2019, ancora ventunenne ha messo al mondo il suo primo bambino. Matias il nome scelto per il piccolo, che ogni tanto compare di spalle in qualche video di AllyDollina. C’è chi pensa che sia un fratellino, chi un nipote e invece no, è proprio suo figlio!

Apparso nell’ultimo TikTok pubblicato da Alessia, il piccolo Matias però è stato anche al centro di uno storytime dedicato al momento in cui la giovane romana ha scoperto di essere incinta:

Mi sveglio con la nausea e vomito. Mi viene in mente che ho un ritardo. Così vado a comprare il test, tranquilla che non fosse assolutamente nulla. Io ero sicurissima che fosse negativo e invece no. Così chiamo mia madre che mi dice di stare tranquilla, che aveva sbagliato a fare il test. Nel frattempo il mio ragazzo dormiva. Ed eccoci qua, con Matias!

Raggiunta da Webboh, Alessia ci ha raccontato qualche dettaglio in più di quel momento tanto speciale, quanto delicato:

Esattamente il 22 settembre 2018 poco dopo aver compiuto 21 anni ho scoperto di aspettare un bimbo. Sarei un’ipocrita a dire che è stato semplice, a quell’età la maggior parte delle ragazze pensano a a godersi la gioventù, come è giusto che sia. Nonostante questo decisi di prendermi le mie responsabilità, e di portare avanti la gravidanza. Dopo 9 mesi, il 19 giugno 2019 nacque Matias.

Nonostante la felicità per il nuovo arrivato, Alessia non nasconde che subito dopo il parto ha dovuto affrontare momenti molto duri, che solo con tanta tenacia è riuscita ad oltrepassare, riuscendo a cogliere solo il bello dell’essere genitori:

Quasi un mese dopo il parto, iniziai a non essere più me stessa, la chiamano “depressione post partum” o “baby blues” ed è qualcosa di inaspettato. Ero una persona diversa, non uscivo più di casa, ero scontrosa, mi vedevo un mostro, avevo 30 kg addosso, un corpo ricoperto di smagliature, un bambino che piangeva dalla mattina alla sera, e mi sentivo sola. È stato un incubo. Per questo, il rapporto con il papà del bimbo si frantumò completamente, lui non riuscì più a reggere quello che ero diventata, perciò, decise di continuare la sua vita da solo, e questo non aiutò di certo.

Ad aiutarla ad uscire da questo tunnel, oltre che l’appoggio della famiglia, anche il periodo del lockdown, che le ha permesso di riprendere in mano la sua vita e di riflettere su sé stessa. Un aiuto rilevante le è giunto proprio da TikTok, dove ha riscoperto l’ironia che per un po’ aveva accantonato:

Quando registravo i primi video rivedevo me stessa, l’ironia che credevo di aver perso era ancora li, dovevo solo tirarla fuori! Così iniziai a filmarmi quasi ogni giorno, fino a quando i miei video non iniziarono ad andare virali assolutamente a caso. […] Ogni parola buona era il mondo per me, ricevetti così tanto amore dalle persone, che alla fine anche io ritrovai l’amore per me stessa! 

Non solo gioie dai social, tuttavia. Come spesso purtroppo capita sui social, c’è chi nel tempo pone domande indiscrete. “Ma il bambino sta con te o con la nonna?“, le ha domandato una ragazza nelle settimane passate. AllyDollina, senza mai far venire meno la sua vena ironica, ha risposto:

Matias, ti ho abbandonato per fare la tiktoker, è triste, lo so, ma non puoi piangere. Devi fartene una ragione, è inutile che ti inca*zi!

Nonostante la giovane età, Alessia vive da sola con il suo bambino, fra pappette, ciucci e pannolini. “Ma sono comunque una ragazza di 23 anni, spero di tornare a divertirmi dopo la quarantena”, ci ha specificato AllyDollina, che ha deciso di non voler mostrare suo figlio sui social in viso, almeno per ora. Insomma simpatica, affettuosa, coraggiosa e premurosa! AllyDollina è un nome da tenere d’occhio su TikTok!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *