in

Alexis Loveraz, su TikTok sbarca un ‘maestro’ di matematica di appena 16 anni (e conquista l’America!)

16 anni ed insegna matematica su TikTok. Sembra una barzelletta, invece è tutto vero. Quante sorprese che riserva il social più in voga del momento! Dai balletti alle challenge, passando per le nuove tendenze e l’arrivo di un pubblico più adulto (anche grazie a Chiara Ferragni), fino alle lezioni di matematica. Proprio quando il Coronavirus ha costretto milioni di teenager alla didattica a distanza, numerosi studenti americani hanno iniziato a studiare. Dove? Su TikTok, anche grazie ad Alexis Loveraz.

I contenuti inusuali e formativi che Alexis pubblica sono una novità sorprendente che sottolinea ancora una volta quanto sia l’uso che facciamo dei social a definirne la qualità. Di lui hanno parlato diverse emittenti televisive, tra cui la NBC (National Broadcasting Company) nota azienda radiotelevisiva statunitense.

Alexis Loveraz, ecco chi è il sedicenne che insegna matematica su TikTok

Alexis Loveraz viene dal Bronx (New York), ha 16 anni ed è divenuto noto online per le sue speciali lezioni di matematica che impartisce su TikTok. Dal mese di febbraio ha iniziato a condividere contenuti di carattere scientifico con riscontri più che positivi (è attualmente seguito da oltre 670.000 persone ed ha quasi 6 milioni di like). Nei suoi video, a dirla tutta, Alexis abbraccia il mondo scientifico a 360 gradi. Non solo matematica, infatti, ma anche chimica, fisica e geometria.

Le sue lezioni, pensate inizialmente per un pubblico di coetanei americani, si orientano verso il test SAT, un test attitudinale riconosciuto in quasi tutto il mondo e molto diffuso per l’ammissione ai college degli Stati Uniti. A CTVNews Alexis ha dichiarato di essere rimasto senza parole per tutto quello che gli sta accadendo. Un mix di emozioni, ma che nel complesso lo hanno reso estremamente felice e soddisfatto del proprio lavoro. Alexis, sempre nella stessa intervista, ha poi aggiunto:

Sono rimasto solo molto entusiasta di aver ottenuto un pubblico di studenti che vorrebbero imparare. I miei video sono descritti come semplici e comprensibili, contengono parole che non vengono spesso applicate alla lezione di matematica in presenza.

Conosciuto negli Stati Uniti, in Canada, nelle Filippine ed in Australia, riuscirà ad avere lo stesso successo anche in Europa? Speriamo di sì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *