alex djordjevic

Prenderà il via il prossimo 22 ottobre su Rai Due Il Collegio 4 (ecco tutti gli alunni “famosi”!), la quarta edizione dell’originale e divertente docu reality show, amatissimo soprattutto dai più giovani. Fra i protagonisti di questa nuova stagione, ambientata come sempre nella scuola scuola Convitto di Celana di Caprino Bergamasco, troviamo anche Alex Djordjevic.

Anche il bell’Alex Djordjevic dovrà insomma catapultarsi in un’altra epoca, gli anni ’80 per la precisione, e sarà costretto ad avere a che fare con un approccio scolastico a cui non è abituato. Niente telefoni cellulari, regole “d’altri tempi” (anche se meno rigide di quelle degli anni ’60, per fortuna!) e nuovi compagni da conoscere e con cui condividere un’esperienza inedita.

TvSorrisi e canzoni, parlando di Alex Djordjevic, l’ha definito “il macho” della situazione. In effetti, basandoci sul suo profilo Instagram, sembrerebbe proprio che Alex potrebbe essere uno dei rubacuori di questa edizione.

Tanto rubacuori, in effetti, da sembrare a molti il “sosia” di un altro celebre influencer. Stiamo parlando del nostro caro Denis Dosio, che piano piano sta uscendo dal mondo di Instagram e si sta inserendo sempre più spesso in quello televisivo.

Ecco uno degli ultimi scatti di Alex Djordjevic

Alex, proprio come Denis Dosio, sfoggia orgoglioso un fisico scultoreo frutto (evidentemente?) di tanto sport. Le sue foto sono ammicanti e ricche di filtri, esattamente come quella del “collega” Instagrammer.

Il viso, tuttavia, ricorda Denis Dosio solo vagamente, almeno così a noi sembra. Eppure nei commenti al suo video di presentazione di Youtube sono stati in tantissimi a fare riferimento a questa presunta somiglianza fra i due.

Alex Djordjevic ha così deciso di dedicare ai suoi “nuovi” fan una Storia che potete recuperare qui sotto.

alex il collegio 4

Alex Djordjevic, vi ricordiamo, ha ad oggi 15 anni ed è originario della provincia di Nerviano, in provincia di Milano. Ma sarà davvero lui il nuovo Denis Dosio? Lasciamo a voi lettori di Webboh il giudizio finale. Visto così, almeno di viso, ci ricorda piuttosto Einar Ortiz!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *