in

Ma quanto costa il libro di Alessia Lanza? Ecco la risposta, tutte le info!

Alessia Lanza ha scritto un libro. Il titolo è “Non è come sembra”, e uscirà a fine novembre. Ecco di cosa parlerà (e quanto costa!).

Inaspettato ma vero: Alessia Lanza ha scritto un libro. Beh, d’altronde Alessia si può considerare la “creator dell’anno”. È colei che ha avuto una crescita maggiore sui social, anche a livello di fama. Il libro è edito Mondadori e si intitola “Non è come sembra“. Sin da subito, è la copertina a colpire la nostra attenzione. Infatti Alessia ha deciso di posare praticamente nud@: non ha indumenti, ma si copre soltanto con le sue mani. È già pre-ordinabile sui siti ufficiali ed uscirà il 29 novembre 2022 (ma ha già conquistato le classifiche di Amazon). Il costo? Il prezzo consigliato, a cui si può acquistare nei principali portali, è di 16.00 euro, un costo in linea con quasi tutti i libri che vedono come protagonisti i creator.

Ma di cosa parla il libro di Alessia Lanza? Leggendo la trama ufficiale sembra proprio che si tratti di una sorta di una autobiografia. Ecco la descrizone: “Alessia si mette a nudo e rivela le sue emozioni, che ha imparato ad affrontare anche grazie al percorso con una psicologa. Così in questo libro, raccontato in maniera sfrontata, con ironia e senza peli sulla lingua, scopriremo, attraverso una serie di argomenti cari ad Alessia, le sue paure e le sue ansie – dal timore del giudizio degli altri alla sindrome della sottona -, ma anche il suo coraggio nell’esporsi, la sua forza e il desiderio di affermazione. Per scoprire che la risposta alla domanda iniziale è molto semplice: non è come sembra“.

Queste, invece, sono le dichiarazioni ufficiali di Alessia su questo nuovo progetto:

Ho scritto un libro. Sì, per quanto mi sembri assurdo l’ho scritto davvero io, proprio io! Scriverlo è stato travolgente, un bellissimo viaggio che allo stesso tempo mi ha messa a dura prova. Non mi sembra reale, sono spaventata ma emozionata al tempo stesso. È stato come mettermi a nudo, “in tutti sensi”, direbbe qualcuno. A tal proposito, quando mi è stato proposto lo scatto della copertina, l’ho accolta quasi come una sfida con me stessa, ed ho deciso di accettare, nonostante le mille paranoie. La verità è che ho scritto questo libro principalmente per me stessa, per cercare di mettere in ordine un po’ di quel caos che ho nella testa, ma che non sempre si vede. Ma d’altronde nulla è come sembra. NON È COME SEMBRA.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.