in

Alessandro Bedetti debutta come attore in una nuova serie per ragazzi: ecco di cosa si tratta

Alessandro Bedetti, Nudes
Alessandro Bedetti, Nudes

Alessandro Bedetti è riuscito ad esaudire uno dei suoi più grandi sogni. Il tiktoker, tra i più lanciati degli ultimi mesi, ha infatti debuttato come attore. “Nella vita non voglio fare il tiktoker, anche se mi piace molto, bensì l’attore, che è il sogno da quando sono piccolo”, ci aveva raccontato qualche tempo fa. Ora il creator, che spesso fa coppia insieme a Chicco Bertozzi, esordirà in una serie tv. Il titolo è Nudes, una serie che parla di un argomento molto attuale come il revenge porn (la diffusione sui social di immagini o video intimi a scopi vendicativi, pubblicati senza il consenso della persona):

Non so se tutti voi lo sapete, ma ad ottobre e novembre ho avuto la fortuna di avere una parte in una serie tv chiamata Nudes, che parla di revenge porn, prodotta da Bim Produzione, che andrà in onda su RaiPlay.

Alessandro Bedetti reciterà in Nudes, la serie sul revenge porn di RaiPlay

La serie arriverà in onda sulla piattaforma gratuita RaiPlay a partire dal 20 aprile prossimo. La colonna sonora della serie sarà Un po’ come noi, uno degli ultimi brani di Gazzelle. Sul sito è già disponibile il primo backstage di presentazione di Nudes, che vedrà protagonisti tre ragazzi: Vittorio, Sofia e Ada.

Ecco la trama della serie, adattamento di una serie norvegese, che avrà come protagonisti Nicolas Maupas (Mare Fuori), Fotinì Peluso (Sotto il sole di Riccione) ed Anna Agio:

Una serie antologica che racconta quel preciso momento di passaggio che accomuna gli adolescenti di ogni epoca e luogo: la linea d’ombra che li accompagna verso l’età adulta. Un momento in cui tutto cambia, da un giorno all’altro e per sempre. La serie mostra quanto sia pericoloso oltrepassare questo confine nel modo sbagliato, affrontando il tema del “revenge porn” attraverso il punto di vista dei tre giovani protagonisti: Vittorio, Sofia e Ada. Adattamento italiano dell’omonimo teen drama norvegese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *